Mercoledì, 02 Marzo 2016 10:11

Il CPO di Brescia inaugura la "Clinica del lavoro"

Al via, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Statale di Brescia, la sperimentazione nazionale denominata "Clinica del lavoro". Ovvero la possibilità di svolgere un semestre universitario pre-laurea come periodo di praticantato per i futuri Consulenti del Lavoro e che richiede diciotto mesi obbligatori di esperienza nell'ufficio di un professionista. La sperimentazione nasce grazie ad un accordo fra l'Università bresciana e il Consiglio Provinciale dell'Ordine

Quattro gruppi di nove studenti ciascuno, seguiti dal docente, si applicheranno allo studio di un caso aziendale o di un ente per tre mesi. A seguire, svolgeranno un periodo dedicato all'analisi dell'azione compiuta, agli argomenti correlati al caso affrontato e a quelli deontologici. Una seconda iniziativa, invece, è quella che partirà il 7 marzo per aiutare i ragazzi a superare l'esame di Stato per diventare Consulente del Lavoro. Il corso di preparazione si svolgerà presso la sede dell'Ordine di Brescia e si articolerà in dieci lezioni per una platea di 37 studenti.

Per saperne di più

0
0
0
s2smodern