Lunedì, 22 Febbraio 2016 12:08

Modello 730: confermate le istruzioni per gli operatori

Pubblicati sul sito dell’Agenzia delle Entrate i provvedimenti definitivi per la comunicazione all’Anagrafe tributaria, da parte degli operatori di ciascun settore, dei dati per la dichiarazione precompilata 2016. Nello specifico per le comunicazioni relative a: spese funebri e universitarie, rimborsi per spese sanitarie e contributi versati alle forme pensionistiche complementari, relativi all’anno d’imposta 2015.

Con comunicato stampa del 19 febbraio, l'Agenzia ha confermato i provvedimenti già disponibili in bozza sul sito delle Entrate dal mese di dicembre 2015, con il dettaglio dei dati da trasmettere e le specifiche tecniche per l’invio. Le comunicazioni vanno effettuate, anche tramite intermediario, attraverso i servizi telematici dell’Agenzia (Entratel e Fisconline). Per le spese universitarie è disponibile online il modello di opposizione all’invio. Si ricorda che le comunicazioni devono essere effettuate entro il 28 febbraio di ciascun anno, con riferimento ai dati relativi all'anno precedente. Per quest'anno la scadenza slitterà al 29 febbraio 2016.

Notizie correlate: Certificazione Unica: dal 2016 duplice adempimento - 730 precompilato, c'è tempo fino al 9 febbraio - Modelli di dichiarazione 2016 emanati definitivamente - Precompilato, abilitati anche gli studi associati


 

0
0
0
s2smodern