Venerdì, 09 Ottobre 2015 08:39

Asseverazione di conformità, è tutto online

Il sistema di asseverazione conformità dei rapporti di lavoro (Asseco) è entrato nella fase operativa. Da marzo 2015 è pienamente attivo il sistema online di accreditamento dei Consulenti del Lavoro che vogliono qualificarsi come asseveratori e la procedura di asseverazione dell’impresa. Il sistema consente alle imprese di ottenere una serie di vantaggi come, per esempio, quello di non essere inserite nella programmazione delle verifiche ispettive organizzate dalle Dtl. Grazie alla piattaforma predisposta dalla Fondazione Studi i Consulenti possono diventare "asseveratori” seguendo un corso e-learning, presente sulla medesima piattaforma, al termine del quale sarà rilasciato un attestato di formazione che permetterà di accedere alla piattaforma Asse.Co. per dare il via al processo di asseverazione.

LA FORMAZIONE E-LEARNING

Il Consulente del Lavoro che vuole assumere il ruolo di CdL Asseveratore deve per prima cosa registrarsi ed accedere alla piattaforma e-learning http://formazione.fondazionestudi.it per svolgere il corso di formazione online.

Il corso si articola in 3 moduli. Nel corso ed al termine di ciascun modulo sono proposte domande per la valutazione dell’esatta comprensione di procedure e funzioni dell’asseverazione.

La risposta esatta alle domande proposte consentirà la prosecuzione nell’iter del modulo formativo.


Una volta concluso positivamente il percorso di formazione bisognerà caricare il certificato di partecipazione sulla piattaforma http://asseco.consulentidellavoro.it ed attendere che l’utenza sia abilitata come CdL Asseveratore da un operatore.

COME SI DIVENTA ASSEVERATORI?

Per registrarsi alla piattaforma Asse.Co. occorre:

1. Registrarsi al portale di categoria http://www.consulentidellavoro.it inserendo i propri dati per poter essere accreditati come Consulenti del Lavoro iscritto all’Albo

2. Cliccare sull’apposito bottone “Registrati sulla Piattaforma” disponibile su http://www.consulentidellavoro.gov.it/index.php/home/asse-co

3. Effettuare il primo login sulla piattaforma Asse.Co. e completare i dati anagrafici richiesti, se necessario

4. Effettuare l’upload dell' Attestato di Formazione ricevuto dopo la formazione e-learning.

La Fondazione Studi Consulenti del Lavoro verificherà i dati e l' Attestato di Formazione inseriti per poi abilitare l’utente come CdL Asseveratore permettendogli di poter fruire della piattaforma operativa ed entrare a far parte dell’elenco pubblico dei CdL Asseveratori disponibile sul portale istituzionale dei Consulenti del Lavoro.


Asse.Co. sarà rilasciata dal Consiglio Nazionale dell’Ordine, su istanza volontaria del Datore di Lavoro, sulla base di due dichiarazioni di responsabilità:

- una del Datore di Lavoro sulla non commissione di illeciti nell’anno precedente l’istanza (lavoro minorile, tempi di lavoro, sicurezza sul lavoro, lavoro nero);

- l’altra del Consulente del Lavoro Asseveratore sulla sussistenza dei requisiti per il rilascio del Durc e sul rispetto della contrattazione collettiva.

L’elenco delle aziende che otterranno l’asseverazione sarà pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro e del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro.

Con l’ottenimento della conformità contributiva e retributiva, le aziende “certificate” entreranno a far parte dei criteri di selezione dell'attività ispettiva del Ministero del Lavoro, che terrà conto delle aziende “asseverate” nella definizione degli accertamenti e potrà utilizzare l’asseverazione anche per la verifica delle regolarità delle imprese negli appalti privati. 
 

Il testo del protocollo d’intesa, il Regolamento approvato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, la piattaforma operativa (http://asseco.consulentidellavoro.it) e tutta la documentazione utile è fruibile accedendo al sito.


Risulta opportuno ricordare che l’attività di asseverazione è riservata ai soli Consulenti del Lavoro che svolgano in modalità libero professionale, singola o associata, la loro attività.

Si tratta di un nuovo importante per i Consulenti del Lavoro, categoria formata da professionisti con un ruolo sussidiario riconosciuto dal Legislatore attraverso l’affidamento di altre funzioni pubbliche rilevanti quali la certificazione dei contratti di lavoro, l'intermediazione, la selezione, la conciliazione e l'arbitrato, e che adesso amplificano le loro competenze con un ulteriore riconoscimento del loro ruolo di terzietà.

HELP ONLINE

La procedura, semplice ed intuitiva, è corredata da una serie di help per facilitarne l’utilizzo e comunque sarà sempre possibile richiamare i filmati che ne illustrano le funzionalità.

Il Consulente del Lavoro Asseveratore potrà sempre consultare il regolamento di  asseverazione e tutta la documentazione utile nella medesima piattaforma di lavoro.

A supporto del CdL Asseveratore  sulla piattaforma e/o sulla procedura è disponibile un servizio di helpdesk tramite email: asseco@consulentidellavoro.it

Per informazioni su Asse.Co. e/o sulla modalità di registrazione è possibile inviare una email a fondazionestudi@consulentidellavoro.it

Ricordiamo infine che la procedura di asseverazione deve essere svolta con il massimo della diligenza, rappresentando attività professionale, e pertanto soggetta a tutti gli obblighi e le responsabilità regolamentari e di legge.

 

0
0
1
s2smodern