Giovedì, 26 Marzo 2015 12:47

TFR in busta paga (QUIR), le schede di sintesi

La Legge di Stabilità ha previsto che il lavoratore possa richiedere al datore di lavoro di ricevere, mensilmente in busta paga, la quota di TFR maturanda nella mensilità, compresa quella destinata alla previdenza complementare.

La scelta è una facoltà per il lavoratore, mentre l’erogazione in busta paga diventa un obbligo per il datore di lavoro qualora il lavoratore decida in tal senso.

Ecco le schede di sintesi con tutte le particolarità della normativa, per orientare lavoratore e datore di lavoro su procedure e tempi.

LEGGI LA GUIDA

Vai alla PAGINA SPECIALE TFR

0
0
0
s2smodern