Giovedì, 26 Febbraio 2015 14:42

CU, nuova versione aggiornamento sw

CU 2015: aggiornamento software compilazione e controllo

Versione software: 1.1.0 del 25/02/2015

Il software Certificazione Unica 2015 consente la compilazione della certificazione Unica 2015 relativa ai redditi di lavoro dipendente, ai redditi di lavoro autonomo e la creazione del relativo file da inviare telematicamente.

Certificazione Unica 2015 utilizza una nuova tecnologia di distribuzione dei software basati su Java che consente all'utente di usufruire delle applicazioni direttamente dal web. In tal modo è possibile attivare le applicazioni in maniera semplice e con un solo clic, avendo la certezza di utilizzare sempre la versione più aggiornata ed evitando complesse procedure di installazione o aggiornamento.

· Operazioni preliminari

· Requisiti tecnici

· Software

· Aggiornamenti


Operazioni preliminari
Per eseguire il software è necessario utilizzare la Java Virtual Machine versione 1.7


Requisiti tecnici
Sistemi operativi:

· Windows 8, Windows 7, Windows Vista

· Linux (garantito sulle distribuzioni Ubuntu, Fedora e Red-hat 9)

· Mac OS X 10.7.3 e superiori

È richiesta l'installazione di un software per leggere e stampare i file prodotti in formato PDF


Software Certificazione Unica 2015
Indipendentemente dal sistema operativo, per eseguire il software selezionare il link: Modello Certificazione Unica 2015.

Per avviare l'applicazione successivamente alla prima volta, è sufficiente selezionare il precedente link oppure, esclusivamente sui sistemi operativi Windows, eseguire l'applicazione da Start/Tutti i programmi/Unico on line.

Indipendentemente dal metodo di avvio scelto, l'applicazione si connette al server Web per verificare l'esistenza di una versione più recente del software e, in caso positivo, procede all'eventuale aggiornamento. In tal modo l'utente ha la garanzia di utilizzare sempre l'ultima versione dell'applicazione senza dover eseguire complesse procedure di aggiornamento


Aggiornamenti
E’ stata introdotta la funzionalità che consente,  nel quadro relativo ai dati previdenziali,  l’acquisizione di testo libero di eventuali annotazioni. Tali informazioni, di cui non è prevista la  trasmissione telematica,  sono riportate solo in fase di stampa  nello spazio destinato alle annotazioni in calce alla certificazione di lavoro dipendente.

Sono stati recepiti gli aggiornamenti apportati alle specifiche tecniche del modello CU, in particolare:

· rimozione del controllo di warning per la obbligatoria presenza della matricola INPS

· aggiornamento, con una riduzione anche  della gravità dell’anomalia segnalata,  del  controllo previsto per i giorni di lavoro dipendente  e pensioni per i quali spettano le detrazioni  e la data di inizio rapporto di lavoro

· aggiornamento del  controllo previsto per la compilazione del campo relativo ai casi di esclusione dalla dichiarazione precompilata

· aggiornamento dei controlli previsti per la sezione riservata alla previdenza complementare riconducendo gli stessi ad una semplice segnalazione di warning

Aggiornato il controllo relativo alla verifica della trasmissione del file con il canale Fisconline ed il controllo relativo alla corretta impostazione del codice fiscale del percipiente presente nella parte fissa del record D.
Aggiornato il controllo di coerenza tra imposta lorda e punto 1 della certificazione nel caso di più moduli compilati e accolto il valore “N” nel campo Categorie particolari del quadro DA. Aggiornato il controllo sul campo codice sede. 

0
0
0
s2smodern