Giovedì, 23 Ottobre 2014 12:29

Fatturazione elettronica PA. Online un servizio per le Pmi

Il Sistema camerale in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia digitale e Unioncamere hanno istituito un servizio gratuito dedicato alle piccole e medie imprese iscritte alle Camere di commercio che abbiano rapporti di fornitura con le Pubbliche Amministrazioni. La notizia è giunta con comunicato stampa del 22 ottobre 2014 emesso da Unioncamere e Agenzia per l’Italia digitale.

Dal 6 giugno 2014 è in vigore, per tutte le P.a. centrali, l'obbligo di ricevere ed emettere fatture solo ed esclusivamente in formato elettronico; da aprile 2015 l’obbligo sarà esteso a tutte le Pubbliche Amministrazioni, anche a livello locale.

Il nuovo servizio è utile alle imprese per adeguarsi alle nuove regole di fatturazione e favorire un rapido e completo passaggio verso l’utilizzo delle tecnologie digitali.

L'utilizzo del servizio è semplice: le pmi attraverso la pagina web delle Camere di commercio, senza scaricare software, possono collegarsi al portale dedicato al servizio, avvalendosi della Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Da qui è consentito compilare il documento contabile, individuare la PA destinataria, apporre la firma digitale, effettuare l’invio e conservare, ai sensi di legge, il documento.

(Edicola basic Fondazione Studi)

0
0
0
s2smodern