Lunedì, 28 Luglio 2014 10:53

Contratto a chiamata: 31 luglio versamento dei contributi volontari

Come evidenziato dall’INPS con la circolare n. 133 del 20 marzo 2014, si fa presente che entro il 31 luglio 2014 – pena la decadenza - i lavoratori intermittenti potranno chiedere l’autorizzazione al versamento dei contributi volontari integrativi per il 2013, in tutti i casi in cui i valori retributivi dei periodi di attività prestata e/o dei periodi di disponibilità fruita, risultino inferiori a quello del minimale introdotto dall'art. 7 della Legge n. 638/1983.

L’autorizzazione dovrà essere richiesta avvalendosi esclusivamente dei seguenti canali:

- per via telematica, accedendo direttamente, tramite PIN, ai Servizi telematici disponibili sul sito INTERNET dell’Istituto (www.inps.it), nella sezione “Servizi Online – Per tipologia di utente – Cittadino – Versamenti Volontari”;

- mediante comunicazione telefonica al Contact Center Multicanale, identificandosi tramite PIN e codice fiscale;

- attraverso intermediari abilitati.

Nella domanda dovranno essere espressamente indicati i periodi di lavoro e/o di disponibilità per i quali l’interessato intende effettuare il versamento integrativo.

(edicola basic Fondazione Studi)

0
0
0
s2smodern