Mercoledì, 04 Giugno 2014 10:24

Disoccupazione al 13,6%

A maggio 2014 il fabbisogno del settore statale è stato di circa 6.400 milioni, contro gli 8.505 milioni del maggio 2013. Lo ha comunicato il Tesoro precisando che nei primi 5 mesi dell'anno il fabbisogno si è attestato a circa 48.254 milioni, con un miglioramento di circa 8.200 milioni rispetto allo stesso periodo del 2013.

Disoccupazione senza freni. Secondo i dati Istat il tasso di disoccupazione nel primo trimestre del 2014 ha raggiunto il 13,6%, in crescita di 0,8 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Si tratta, in base a confronti annui, di un massimo storico, ovvero del valore più alto dall'inizio delle serie trimestrali, partite nel 1977. 

Mercato immobiliare in ripresa. Con 98.403 transazioni, il mercato delle abitazioni segna nel primo trimestre 2014 una crescita del 4,1%, più marcata al Centro (+10,5%) e al Nord (+4,7%), mentre resta negativo il Sud (-1,6%). Secondo i dati dall'Osservatorio dell'Agenzia delle Entrate l'aumento delle compravendite ha interessato in misura minore i Comuni non capoluogo (+1,7%) e maggiormente i capoluoghi che segnano un +8,8%, con un picco nei capoluoghi del Centro (+17,3%). 

Estero, dal 4 giugno nuove regole per i minori. Entrano in vigore oggi le  nuove modalità di presentazione della dichiarazione di accompagnamento per cittadini italiani che va fatta nel caso in cui un minore di quattordici anni viaggi fuori del Paese di residenza non accompagnato dai genitori o da chi ne fa le veci. L'iscrizione del minore sul passaporto del genitore non è più valida dal 27 giugno 2012 (da quella data il minore può viaggiare in Europa e all'estero solo con un documento di viaggio individuale; i passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza).

0
0
1
s2smodern