Venerdì, 29 Novembre 2019 16:59

Evitare aumento Iva e salvaguardare il tessuto produttivo

Andrea Orlando all'anteprima del Festival Andrea Orlando all'anteprima del Festival

"Bisogna salvare il tessuto produttivo italiano e con 23 miliardi di aumento Iva saremmo andati in recessione. Ora siamo a lavoro per evitare questo rischio". A dichiararlo il vicesegretario del Partito democratico,Andrea Orlando, a margine dell’Anteprima del Festival del Lavoro 2020 tenutasi venerdì 22 novembre a Roma presso l’Auditorium Antonianum. "Nella fase di conversione della manovra di bilancio, si può guardare a spazi possibili per accogliere indicazioni che vengono dal mondo delle imprese e delle professioni”, ha aggiunto.

Il vicesegretario del PD che, nella passata edizione del Festival del Lavoro a Milano, aveva sottolineato l’importanza e il valore del principio dell’equo compenso per i professionisti, è tornato anche su questo tema augurandosi che esso sia reso sempre più cogente e venga rispettato anche dalle pubbliche amministrazioni.

Guarda l’intervista

Notizie correlate: L’equo compenso è legge nelle Marche - Essere autonomi in Italia: un’opportunità e un’impresa più che altrove - Orlando: equo compenso fondamentale per la ripresa

0
0
0
s2smodern