Lunedì, 18 Novembre 2019 17:01

Decreto fiscale: rimodulazione acconti IRPEF, IRES, IRAP

Con la risoluzione n. 93/E del 12 novembre, l’Agenzia delle Entrate fornisce i primi chiarimenti sulle nuove regole per i versamenti in acconto di IRPEF, IRES e IRAP contenute nell’art. 58 del d.l. n. 124/2019, che rientrano fra le disposizioni entrate in vigore il 27 ottobre, dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. La norma - si spiega - modifica la misura dei versamenti della prima e della seconda rata degli acconti dovuti rimodulandoli in due rate di pari importo, entrambe del 50%, anziché 40 e 60%. Per il periodo d’imposta in corso, però, è fatto salvo il versamento dell’eventuale prima rata di acconto ed è dovuta, quindi, la seconda rata nella misura del 50% ovvero l’unico versamento nella misura del 90%.

Stante il richiamo ai soggetti di cui all’articolo 12-quinquies, commi 3 e 4, del d.l. n. 34/2019, la modifica normativa si applica a coloro per i quali era stata disposta la proroga dei versamenti al 30 settembre 2019, ovvero: i soggetti per cui sono stati approvati gli ISA, indipendentemente dal fatto che li applichino, e coloro che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito, per ciascun ISA, dal relativo decreto ministeriale di approvazione.Ricorrendo tali condizioni – precisa ancora l’Agenzia -, fra i soggetti interessati rientrano anche i contribuenti che applicano il regime forfetario previsto dalla l. n. 190/2014 o il regime fiscale di vantaggio per imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità di cui alla l. n.111/2011 oppure determinano il reddito con altre tipologie di criteri forfetari, nonché ricadono in altre cause di esclusione dagli ISA. Oltre alle imposte espressamente individuate dal decreto fiscale, la rimodulazione degli acconti si applica anche alle imposte sostitutive dovute dai forfettari, alla cedolare secca sulle locazioni, alle imposte dovute sul valore degli immobili e delle attività finanziarie detenuti all'estero (IVIE e IVAFE).

Notizie correlate: Quesiti LIVE: le risposte su licenziamenti e ritenute fiscali negli appalti - Decreto Fiscale, le proposte dei Consulenti del Lavoro - Lotteria degli scontrini: prime istruzioni AE

0
0
0
s2smodern