Venerdì, 11 Ottobre 2019 15:00

Infortuni domestici 2019: integrazione premio annuale

Entro il 15 ottobre 2019 gli assicurati contro gli infortuni domestici devono effettuare il pagamento di un'integrazione di euro 11,09, per corrispondere l'importo annuale complessivo di euro 24,00, fissato dalla Legge di Bilancio 2019 che ha ulteriormente migliorato la tutela garantita alle persone che si prendono cura della casa e dei familiari in modo abituale ed esclusivo, a titolo gratuito e senza vincolo di subordinazione. A ricordare la scadenza è l'Inail con una nota del 9 settembre 2019. L'Istituto avverte che è stato inviato il bollettino PA precompilato e che si può procedere al pagamento in via telematica, accedendo al sistema pagoPA tramite il sito dell’Istituto, o presso gli uffici postali, gli sportelli bancari, gli istituti di pagamento e i tabaccai che aderiscono a pagoPA, presentando l’avviso di pagamento e il bollettino PA precompilato.

Chi non ha effettuato il versamento di 12,91 euro, pur avendo i requisiti previsti dalla normativa, è tenuto a pagare i 24 euro del premio annuale in un’unica soluzione nel più breve tempo possibile. In questo caso, infatti, la copertura assicurativa si attiva solo a partire dal giorno successivo al pagamento.

Se il pagamento viene effettuato in banca il codice CBILL da utilizzare è “BE7KK”.Nel caso di ricezione della richiesta integrale di pagamento dei 24 euro, pur avendo già versato la quota di euro 12,91 , è necessario consegnare o inviare la copia della ricevuta di pagamento alla sede Inail territoriale competente in relazione al proprio domicilio e l'Istituto provvederà ad inoltrare la sola richiesta di integrazione del premio pari a euro 11,09.

Notizie correlate: Infortuni domestici: novità 2019 - Sicurezza, le azioni di rivalsa dell'INAIL nei confronti del datore di lavoro

0
0
0
s2smodern