Martedì, 03 Settembre 2019 16:00

Calderone: “Giovani investimento per presente e futuro”

“Nuova, stimolante, rivolta ai giovani, che sono il nostro investimento per il presente e per il futuro”. È la Summer School 2019 per la Presidente del Consiglio nazionale dell’Ordine Marina Calderone che, ai microfoni della web tv di Categoria, fa un bilancio della due giorni di formazione, conclusasi lo scorso 30 agosto a Treia, nelle Marche.

L’obiettivo principale è stato offrire ai 140 giovani CdL partecipanti una “cassetta degli attrezzi che possono essere utili non solo all’approfondimento delle nozioni tecniche e giuridiche, ma soprattutto a comprendere in che modo la professione evolve ed evolve il modo di essere professionisti”. Strumenti che, per la Presidente Calderone “ci possono consentire di essere più attenti e preparati a cogliere le sfide dell’innovazione, della digitalizzazione e di un mercato del lavoro sempre più complesso”. Coinvolgere i giovani nella costruzione del futuro della Categoria significa non solo dare ai Consulenti del Lavoro “nuova linfa vitale”, ha sottolineato la Presidente del CNO, ma anche mostrare ai giovani quanto conta “lo spirito di collaborazione e di coesione” nella definizione della professione di Consulente del Lavoro. Non c’è dubbio dunque, secondo Calderone, “che l’investimento sui giovani sia quello che ci garantirà non solo di sopravvivere ma di tessere nuove tele, esplorare nuovi percorsi”.

Guarda l’intervista

Notizie correlate: Le priorità per uscire dalla crisi - Summer School 2019: pagina speciale - Calderone: meno burocrazia e più lavoro per superare crisi

0
0
0
s2smodern