Venerdì, 30 Agosto 2019 12:52

RdC: “fase due” al via da lunedì 2 settembre

Da lunedì 2 settembre parte ufficialmente la “fase due” del reddito di cittadinanza. Terminata la formazione d’aula dei navigator contrattualizzati da Anpal Servizi, infatti, i 704.595 beneficiari del reddito di cittadinanza saranno convocati per siglare il Patto per il lavoro. A segnalare l’avvio della nuova fase è l’Anpal Servizi. Con una nota sul proprio sito, l’Agenzia ricorda come il beneficiario del sussidio debba collaborare con l’operatore del CPI addetto alla redazione del bilancio delle competenze e rispettare gli impegni previsti, tra i quali quello di accettare almeno una di tre offerte di lavoro congrue (una in caso di rinnovo).  L’avvio della nuova fase 2 del reddito di cittadinanza – si segnala ancora - sarà anche l’occasione per l'avvio del training on the job dei navigator presso i centri per l’impiego, allo scopo di fornire assistenza tecnica proprio nell’ambito del Patto per il lavoro.

Notizie correlate: Le priorità per uscire dalla crisi - RdC: istruzioni su applicativo “Domanda e offerta di lavoro” - RdC: indicazioni INL sui controlli

0
0
0
s2smodern