Venerdì, 05 Luglio 2019 09:09

Ridurre il costo del lavoro: missione impossibile?

Il tema dell’introduzione del salario minimo orario si innesta in un confronto più ampio sull’opportunità e l’urgenza di tagliare il costo del lavoro in Italia che è molto più alto rispetto ad altri Paesi europei. L’argomento è stato affrontato anche al Festival del Lavoro 2019 nel dibattito fra: Luca Ciriani, Senatore di Fratelli d’Italia, Elsa Fornero, economista; Sergio Satriano, Direttore Generale Sodexo Benefits & Reward Italia, Stefano Sassara, Tesoriere del Consiglio Nazionale dell’Ordine. A moderare il confronto Sergio Luciano, Direttore del mensile “Economy”.

Se per Satriano è fondamentale potenziare il welfare aziendale, motore di produttività e crescita per il Paese, attraverso il quale trasformare una parte del salario monetario in beni e servizi con un vantaggio fiscale e un abbassamento del costo del lavoro; Sassara ha posto l’attenzione sulla detassazione o parziale decontribuzione dello straordinario, una soluzione semplice e rapida capace di garantire un maggior poter d’acquisto al dipendente, così come sulle opportunità offerte dalla contrattazione di prossimità. A bocciare il programma di Governo sulla riforma fiscale sia il senatore Ciriani, che ha auspicato che la riduzione delle tasse sia posta in cima all’agenda politica, sia Elsa Fornero, intervenuta in collegamento telefonico, che ha chiesto chiarezza sulle risorse a disposizione alla luce della procedura d’infrazione UE che pende sull’Italia.

Guarda il video del dibattito

Notizie correlate: Alestra: furbetti del RdC in crescita - Di Maio, in corso emanazione decreto per modifiche al Durc - Festival del Lavoro: i numeri della X edizione

0
0
1
s2smodern