Lunedì, 24 Giugno 2019 13:58

Inps: proroga versamento contributi al 15 ottobre

L’Inps, con il messaggio n. 2338 del 20 giugno 2019 comunica lo slittamento dei termini per la ripresa degli adempimenti e dei versamenti sospesi dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria nei territori delle Regioni Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo colpiti dagli eventi sismici in data 24 agosto 2016, 26 e 30 ottobre 2016 e 18 gennaio 2017.

Il versamento dei contributi precedentemente fissato al 1° giugno 2019, è stato prorogato al 15 ottobre 2019. La legge 14 giugno 2019, n. 55 ha infatti stabilito che gli adempimenti e i versamenti sospesi vengano effettuati in unica soluzione entro il 15 ottobre 2019, senza applicazione di sanzioni e interessi. In alternativa possono essere effettuati mediante rateizzazione, fino a un massimo di 120 rate mensili di pari importo, senza applicazione di sanzioni e interessi, con il versamento dell’importo corrispondente al valore delle prime cinque rate entro il 15 ottobre 2019.
Con successivo messaggio - comunica l'Istituto - saranno fornite le istruzioni per l’effettuazione del versamento, in unica soluzione ovvero mediante rateizzazione, della contribuzione sospesa.

Notizie correlate: ZFU sisma centro Italia: dal 18 giugno le domande - Sisma Centro Italia: pronto il codice tributo - Sisma Centro Italia: rateazione e contributi sospesi

0
0
0
s2smodern