Venerdì, 21 Giugno 2019 11:00

Redditi 2019 PF: istruzioni Inps su "Quadro RR"

Con la circolare n. 90 del 17 giugno 2019, l'Inps fornisce istruzioni sulle modalità di compilazione del Quadro RR del modello “Redditi 2019-PF” cui devono attenersi i soggetti iscritti alle Gestioni previdenziali degli artigiani e degli esercenti attività commerciali, nonché i lavoratori autonomi iscritti alla Gestione separata di cui all’articolo 2, comma 26, della Legge n. 335/95.

L’articolo 10 del D. Lgs. n. 241/1997 - si spiega - dispone che i soggetti iscritti all’Inps per i propri contributi previdenziali (ad eccezione dei coltivatori diretti) devono determinarne l’ammontare nella propria dichiarazione dei redditi. L’articolo 18 del medesimo decreto prevede altresì che i versamenti a saldo ed in acconto, dei contributi dovuti agli enti previdenziali da titolari di posizione assicurativi, siano effettuati entro gli stessi termini previsti per il versamento delle somme dovute in base alla dichiarazione dei redditi. Con provvedimento n. 23596 del 30 gennaio 2019 e successive modifiche dell’Agenzia delle Entrate, è stato poi approvato il modello “Redditi 2019-PF” per il periodo d’imposta 2018, nel quale è compreso il Quadro RR. Nella circolare, dunque, oltre alle istruzioni per la compilazione e alle modalità di versamento dei contributi dovuti a saldo 2018 e in acconto 2019, vengono indicate anche le condizioni di rateizzazione e di compensazione.

Notizie correlate: NASpI e trattamenti pensionistici: criteri di compatibilità - Distacco: novità per rilascio documento portatile A1 - Bonus bebè 2019: chiarimenti operativi

0
0
0
s2smodern