Giovedì, 30 Maggio 2019 11:27

Nuova Sabatini: modulo aggiornato

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso disponibile il nuovo modulo che le imprese devono utilizzare per presentare la domanda di agevolazione per la Nuova Sabatini. La misura agevolativa, che consiste in un finanziamento agevolato per le PMI che acquistano beni strumentali nuovi, software e tecnologie digitali, è stata potenziata dal Decreto crescita. A seguito della modifica normativa, che innalza da 2 a 4 milioni di euro l’importo massimo dei finanziamenti, le imprese possono presentare domanda di agevolazione utilizzando il nuovo modulo di domanda, reperibile nella sezione “Presentazione Domande” del sito del Ministero.
La domanda – si legge nella nota – dovrà essere sottoscritta con firma digitale e redatta secondo le modalità riportate nella “Guida alla compilazione del modulo di domanda”. Una volta apposta la firma digitale, dovrà essere inviata, esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), all'indirizzo PEC della banca/intermediario finanziario a cui si chiede il finanziamento, scelta tra quelle aderenti all'iniziativa. Nella sezione Documenti utili della homepage è disponibile l'elenco delle banche e degli intermediari finanziari che ad oggi hanno aderito alla convenzione tra il Ministero dello sviluppo economico, l’Associazione Bancaria Italiana e Cassa depositi e prestiti S.p.A.

Notizie correlate: Via libera al decreto crescita - "Nuova Sabatini": domande dal 7 febbraio - Mise, modifiche alla "Nuova Sabatini"

0
0
0
s2smodern