Mercoledì, 08 Maggio 2019 16:28

Call center: nuova Cig in deroga

Rifinanziata per il 2019 la Cig in deroga per i lavoratori del settore call center. La Legge n.26/2019, di conversione del d.l. n.4/2019, ha stanziato 20 milioni di euro per le misure di sostegno al reddito, introdotte dal D.Lgs. n.148/2015, a valere sul Fondo sociale per l'occupazione e la formazione. Lo precisa il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con la circolare n.8 del 16 aprile 2019, nella quale precisa che il trattamento può essere richiesto dalle imprese la cui sospensione o riduzione dell'attività lavorativa sia dovuta a crisi aziendale e che abbiano sottoscritto un accordo in tempi congrui e redatto un elenco dei lavoratori interessati alle sospensioni o riduzioni di orario di lavoro. In caso di accordo siglato nel 2019 con inizio della sospensione o riduzione di orario sempre nel 2019  - precisa il Ministero - , è possibile concedere il trattamento della durata di 12 mesi, superando il limite temporale del 31.12.2019. 

Notizie correlate: Sisma 2016-2017: recupero ritenute erariali mediante trattenute - Imprese appaltatrici di mensa e pulizia: Cigs per cessazione

0
0
0
s2smodern