Sabato, 04 Maggio 2019 15:21

ANF, Silvestri: "Ennesimo disagio per i lavoratori"

Saranno centinaia le lavoratrici e i lavoratori che a maggio non riceveranno gli assegni familiari perché l’Inps non ha ancora attivato sul suo sito la nuova procedura telematica obbligatoria dal primo aprile scorso per tutti i dipendenti del settore privato, ad eccezione degli agricoli. “Si tratta dell’ennesimo disagio a danno dei lavoratori”, ha commentato Vincenzo Silvestri, Presidente della Fondazione Consulenti per il Lavoro, su “Il Fatto Quotidiano”. Per attivare il nuovo meccanismo, l’Istituto avrebbe dovuto mettere a disposizione una specifica sezione nel cassetto previdenziale aziendale, ma non l'ho ancora fatto, impedendo - come ha sottolineato Silvestri - a tutti i lavoratori che hanno fatto domanda per gli assegni (perché magari hanno avuto un figlio, si sono sposati o hanno avuto un nuovo contratto) di ottenerli nella busta di maggio, dal momento che le aziende le hanno già elaborato e messe in liquidazione".

Notizie correlate: INPS: ANF e assegno di maternità 2019 - Assegno nucleo familiare: dal 1° aprile domande solo online - Inps: nuova gestione ANF con indicazioni non condivisibili

0
0
0
s2smodern