Lunedì, 29 Aprile 2019 14:46

Enpacl: regolarizzazione 1° rata contributo soggettivo 2019

Martedì 16 aprile è scaduto il termine per il versamento della prima rata del contributo soggettivo minimo dovuto all’ENPACL per l’anno 2019. Per chi non avesse ottemperato al pagamento, l'Ente ha reso disponibili tutte le informazioni per regolarizzare la propria situazione.

Entro 90 giorni dalla scadenza - si legge - è possibile pagare la rata del contributo soggettivo 2019 con la maggiorazione agevolata pari al tasso ufficiale di riferimento, aumentato di due punti percentuali, da calcolarsi dalla scadenza sino al giorno del versamento. Oltre tale termine, la sanzione sarà pari allo stesso tasso, aumentato di cinque punti percentuali. Sarà cura dell’Ente, successivamente all’avvenuto pagamento, calcolare e richiedere tale maggiorazione. Per effettuare il versamento basterà accedere alla propria area riservata all’interno dei servizi “ENPACL on line”, selezionare la voce di menu “Contribuzione - Obbligatoria anno 2019” e scegliere la modalità di pagamento. Per ogni ulteriore informazione è possibile contattare gli uffici ENPACL.

Notizie correlate: ENPACL: assistenza sanitaria integrativa - Il modello Enpacl per la previdenza del futuro - Enpacl: pensione anticipata e strumenti per ottenerla

0
0
0
s2smodern