Lunedì, 29 Aprile 2019 13:21

Privacy, 90 adempimenti inutili. Dal 20.5 sanzioni a pieno regime

La rassegna stampa del lavoro di questa settimana si apre con l'editoriale di Marino Longoni sulla prima pagina di "Italia Oggi Sette" intitolato: "Privacy, 90 adempimenti inutili". Il tema viene approfondito a pag. 2 del settimanale per ricordare che il 19 maggio 2019 scadrà il periodo di prima applicazione del Regolamento Ue 2016/679 e del nuovo Codice della privacy, a partire dal quale il Garante per la protezione dei dati personali non potrà più essere indulgente sulle sanzioni. Secondo i numeri registrati dall'Authority nel periodo dal 25 maggio 2018 al 31 marzo 2019, si rilevano già 7.219 reclami e segnalazioni e 946 notificazioni di violazioni della privacy e sono attese 100 ispezioni programmate.

Su "Norme & Tributi" del Sole 24 Ore, a pag. 22, si analizzano gli effetti delle pronunce della Cassazione sulle modifiche intervenute sui contratti a termine, mettendo in luce che con difetto nella causale si rischia la nullità per la somministrazione a tempo. I giudici di legittimità hanno evidenziato che le motivazioni tecnico-produttive non si possono provare successivamente e che è necessario un legame tra le ragioni riportate nel contratto e le mansioni effettive.

Si passa poi alla "Gazzetta del Mezzogiorno (ed. Taranto)" per commentare i dati emersi dall'indagine dell'Osservatorio statistico dei Consulenti del Lavoro sulla mappa delle province italiane in cui si corrono maggiori rischi sul lavoro. La maglia nera per il numero assoluto di malattie cancerogene imputabili all’attività lavorativa spetta alla città di Taranto: dato che viene commentato dal sindaco del capoluogo ionico Rinaldo Melucci, a seguito dell'incontro con l'A.d. di ArcelorMittal Italia, l'azienda siderurgica che ha acquisito l'ILVA di Taranto.

In chiusura uno sguardo alle pagine 30 e 31 de "L’economia del Corriere della Sera" dove è rappresentata una mappa delle scadenze fiscali che interesseranno imprese e professionisti a partire dal mese di maggio sino a fine anno.

Guarda il video

Notizie correlate: Le novità fiscali 2019: appuntamento il 3 maggio a Roma

0
0
0
s2smodern