Venerdì, 19 Aprile 2019 13:14

Definizione agevolata: domanda entro il 30 aprile

Mancano meno di due settimane per presentare le domande di adesione alla definizione agevolata delle cartelle. L’ultimo giorno utile fissato dalla legge per beneficiare della cosiddetta “rottamazione-ter” e del “saldo e stralcio" è il 30 aprile 2019. A ricordarlo è l'Inps con una nota sul proprio sito specificando che i contribuenti che intendono aderire possono consultare il sito www.agenziaentrateriscossione.gov.it dove sono disponibili tutte le informazioni utili, i modelli da utilizzare per l’adesione, le guide alla compilazione e i servizi web che l'Agenzia ha messo a disposizione per inviare le domande. L'Agenzia illustra, inoltre, le modalità per richiedere il prospetto informativo che contiene l'elenco delle cartelle e l'importo "dovuto" scontato ai sensi della Legge, senza sanzioni e interessi di mora, per il saldo e stralcio e l'elenco delle cartelle che possono essere rottamate. Inoltre, ribadisce che è possibile presentare la domanda di adesione alla "Rottamazione-ter" e al "Saldo e stralcio" con il servizio web Fai D.A. te, tramite posta elettronica certificata (pec) o sportello.

Secondo gli ultimi dati forniti dall’Agenzia delle Entrate-Riscossione con rilevazione dell’11 aprile 2019, sono circa 710mila le domande presentate dai contribuenti di cui 605mila riguardano la “rottamazione-ter”, a cui si aggiungono circa 105mila istanze pervenute per il “saldo e stralcio”. In vista della scadenza del 30 aprile, l'Agenzia delle Entrate-Riscossione ha stabilito inoltre l’apertura straordinaria degli sportelli per sabato 27 aprile, dalle 8.15 alle 13.15, per garantire servizi e assistenza ai contribuenti, escluse le operazioni di cassa.

Notizie correlate: FUL, il software TerEasy per la "Rottamazione ter" - Saldo e stralcio: pronto modello SA-ST - Rottamazione ter più semplice con “Fai D.A. te”

0
0
1
s2smodern