Mercoledì, 10 Aprile 2019 15:04

Postacchini: “Aiutiamo le imprese a restare qui”

Circa 140 i Consulenti del Lavoro nella provincia di Fermo che ogni giorno assistono le tante aziende del territorio, concentrate nella zona calzaturiera e costiera, che stanno vivendo una situazione di forte crisi. A farsi portavoce delle istanze della Categoria e degli aspetti più dirompenti della crisi vissuta dalle imprese del fermano è il Presidente del Consiglio Provinciale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, Elmo Postacchini, in un’intervista su “Il Resto del Carlino”.  “Il numero delle aziende sta ancora calando e noi siamo sempre più preoccupati per gli imprenditori, per i dipendenti, per l'intero settore calzaturiero, per l'indotto e il terziario” ha dichiarato il Presidente. “Dobbiamo aiutare le aziende a essere più competitive, per garantirne la sopravvivenza, tutelare i dipendenti ed evitare la fuga verso Paesi dove il costo del lavoro è minore”. E sull’area di crisi complessa il Presidente evidenzia la necessità per la Categoria di far parte del Tavolo per la Competitività e lo sviluppo della Provincia di Fermo che rappresenta il luogo per condividere indirizzi strategici per lo sviluppo socioeconomico provinciale. “I Consulenti del lavoro non sono mai stati coinvolti - spiega - eppure siamo i primi a toccare con mano e a doverci confrontare con gli effetti della crisi”.

Leggi l'intervista

Notizie correlate: Dinamiche occupazionali nel territorio marchigiano

0
0
1
s2smodern