Giovedì, 21 Marzo 2019 16:59

Comunicazione Bidirezionale Agricoli: rilasciati nuovi modelli

L’Inps ha rilasciato nuovi modelli di comunicazione da utilizzare nella funzione “Comunicazione Bidirezionale”, che consente la trasmissione e ricezione di informazioni fra l’Istituto e il contribuente o un suo delegato attraverso il portale dell'Istituto, fra le applicazioni del “Cassetto Previdenziale Aziende Agricole” e del “Cassetto Previdenziale Autonomi in Agricoltura”. Lo rende noto l’Inps con il messaggio n. 1162 del 20 marzo.

Fino ad oggi - spiega l’Istituto -, tramite la “Comunicazione Bidirezionale” è stato possibile trasmettere le richieste di incentivo per assunzioni agevolate, le comunicazioni di accentramento contributivo, l’incentivo ASpI nel caso di datori di lavoro e la richiesta di esonero contributivo nel caso di lavoratori autonomi. Con l’ulteriore implementazione del canale digitale, sarà possibile utilizzare i seguenti nuovi modelli:

- “PAGAMENTO EFFETTUATO”: per l’avvenuto versamento del periodo contributivo richiesto a seguito del ricevimento di un avviso bonario;

- “RATEAZIONE”: “Pagamento Prima Rata” per l’invio della copia del versamento della prima rata di una rateazione; “Estinzione Anticipata” se il contribuente intende anticipare il versamento di un piano di ammortamento rateale già accordato.

- “RETTIFICA DMAG”: nei casi in cui l’azienda abbia necessità di modificare, esclusivamente in diminuzione, il calcolo contributivo ricevuto per un determinato periodo contributivo, a fronte del quale siano stati indicati dati errati con un flusso DMAG trasmesso; tale tipologia di modello è presente esclusivamente nel “Cassetto Previdenziale Aziende Agricole”.

Notizie correlate: Uniemens, ancora disguidi e criticità - Disoccupazione agricola: domande fino al 1° aprile - Proroga Uniemens agricoli al 2020

0
0
0
s2smodern