Giovedì, 21 Marzo 2019 12:45

"Studi aperti": l'iniziativa del CPO di Vicenza per i laureandi

"Studi Aperti": questo il nome dell'iniziativa promossa dal Consiglio Provinciale dell'Ordine di Vicenza, presentato al Palazzo del Bo, sede dell'Università degli Studi di Padova, per un incontro con gli studenti del corso di laurea in "Consulente del Lavoro", organizzato in collaborazione con l'ANCL Vicenza e con il patrocinio del Consiglio nazionale dell'Ordine. 

"Nel corso degli anni abbiamo ripetuto più volte della necessità di un maggior collegamento tra il mondo accademico e quello delle professioni e questo vale anche per l'unico corso di studi specifico in consulenza del lavoro presente all'ateneo di Padova", ha dichiarato a margine dell'incontro il Presidente del CPO di Vicenza, Franco Bastianello.  "Studi Aperti - ha poi continuato - consentirà a quanti frequentano il corso di laurea di essere ospiti per qualche giorno negli studi professionali dei consulenti che hanno aderito all'iniziativa, con la possibilità di tastare con mano ciò che avviene quotidianamente e quali sono le problematiche da affrontare. L'intento è anche agevolare il percorso di accesso alla professione". All'incontro sono stati anche assegnati i "Premi di laurea" di ANCL Up Vicenza: tre borse di studio ad altrettanti studenti distintisi nella prova loro assegnata. Annunciata inoltre la possibilità offerta agli studenti del corso di laurea in "Consulente del Lavoro" di partecipare alla X edizione del Festival del Lavoro di Milano, che si terrà dal 20 al 22 giungo al Mi.Co. di Milano. Le spese sostenute dai ragazzi interessati ad assistere ai dibattiti e momenti di confronto che si terranno il 21 giugno a Milano saranno completamente a carico del CPO di Vicenza.

Notizie correlate: Vicenza: si rinnova il progetto “Cercando il lavoro”

Rassegna stampa: Il Giornale di Vicenza 20.03.2019

0
0
0
s2smodern