Venerdì, 22 Marzo 2019 08:30

22° Forum Lavoro/Fisco/Previdenza: pagina speciale

 

I prossimi appuntamenti formativi, le iniziative editoriali e le novità del Festival del Lavoro 2019

Guarda il video

In occasione del 22° Forum Lavoro/Fisco/Previdenza il Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Rosario De Luca, ha annunciato i prossimi appuntamenti formativi per la Categoria - come quello in programma il 27 e 28 maggio su "Il nuovo codice per la crisi d'impresa" - e le novità editoriali pensate per facilitare le attività di studio - come "Il Manuale sul welfare aziendale per il Consulente del Lavoro", ma ha anche fornito alcune anticipazioni sul Festival del Lavoro 2019, in programma al MiCo di Milano dal 20 al 22 giugno.

Dopo l'anteprima genovese di febbraio, la decima edizione della manifestazione vedrà infatti un'altra tappa intermedia. L'appuntamento è il 15 aprile al Teatro Nuovo di Milano per discutere di: "Il lavoro e le imprese: quale futuro?" e fornire spunti utili allo sviluppo delle imprese e del lavoro in Lombardia e nel resto del Paese, soffermandosi su temi di stretta attualità come il welfare aziendale, quota 100 e pianificazione previdenziale, reddito di cittadinanza e ruolo del Consulente del Lavoro. Ma al Festival non mancheranno l'Agorà, i laboratori, l'Aula del diritto e numerosi momenti di intrattenimento, tra cui quelli con i protagonisti di Casa Surace.

 

 

Giovanni Marcantonio, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

Ultime novità in materia di lavoro e fisco

Guarda l’intervista

Leggi le slide

Guarda la scheda video

A completare il quadro delle ultime novità in materia di fisco e di lavoro Giovanni Marcantonio, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro. Al centro del suo intervento i principi su trattamento economico e rappresentatività sindacale affermati dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 4951 del 20 febbraio 2019 e il contributo al dibattito giurisprudenziale sul ruolo dei sindacati fornito dal Tribunale di Pavia con la sentenza n. 80 del 26 febbraio 2019 nella quale, inoltre, si affronta anche il tema del minimale contributivo. Infine, con la risposta ad interpello n.24/2018 dell’Agenzia delle Entrate in merito alla tassazione dei contributi versati agli enti bilaterali.

 

Rita Comandini, Direzione Centrale pensioni INPS

Pensione anticipata e opzione donna

Guarda l’intervista

Leggi le slide

Guarda la scheda video

A parlare dei requisiti richiesti per l’anno in corso per la pensione anticipata, dopo il D.l. 4/2019 e per opzione donna Rita Comandini, Direzione Centrale pensioni Inps. Nel corso del 22° Forum Lavoro/Fisco/Previdenza, Comandini ha ricordato i soggetti a cui spetta la prestazione pensionistica anticipata, su cosa cambia nel caso di dipendenti privati o pubblici. Inoltre, i requisiti per il 2019 per accedere a opzione donna, la sperimentazione della pensione anticipata per le donne lavoratrici dipendenti e autonome che, in possesso di determinati requisiti, possono accedere al pensionamento prima del raggiungimento dei requisiti richiesti per la pensione di vecchiaia o di anzianità.

Guarda la scheda video Riscatto laurea per Consulenti del Lavoro

 

In collegamento con la sen. Annamaria Parente, Vice Presidente della Commissione Lavoro del Senato

Al Senato nessuno spazio per modifiche al “decretone”

Guarda il video

“Cambierei alcune parti importanti della norma ma questo governo vuole andare avanti”. Ad affermarlo la Vice Presidente della Commissione Lavoro del Senato, Annamaria Parente, In collegamento da Palazzo Madama con il Presidente della Fondazione Studi, Rosario De Luca, al 22° Forum Lavoro/Fisco/Previdenza in onda il 22 marzo scorso. Per la senatrice è positivo che fra le ultime modifiche sia stato recepito l’accordo Stato-Regioni sui navigator, mentre l’intervento per le persone con disabilità “non è affatto sufficiente”.

Inoltre, c’è il tema di Quota 100, poco premiante per le donne con carriere discontinue. Ma lo spazio per le modifiche non c’è. Il decreto infatti è atteso al Senato oggi, 26 marzo, alle ore 12:00 e la conversione in legge dovrà avvenire entro venerdì 29 marzo, termine in cui scadono i 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. A ribadire i tempi stretti sull'iter del decreto pensioni 2019 anche il Presidente De Luca, sottolineando come le misure del "decretone" non bastano per promuovere l'occupazione e l'attività d'impresa.

 

Pasquale Mazzuca, Vicepresidente Enpacl

Accesso al credito per i Consulenti del Lavoro

Guarda l’intervista

Leggi le slide

Tra gli interventi del 22° Forum anche quello del Vicepresidente ENPACL, Pasquale Mazzuca, per illustrare le convenzioni stipulate con istituti bancari ed i sussidi introdotti in favore degli iscritti all'Ente di previdenza di Categoria. Mazzuca si è soffermato in particolare sui prestiti erogati ai neo iscritti e per l'acquisto di beni strumenti dedicati all'esercizio della professione, sui finanziamenti concessi per motivi personali e non riconducibili ad attività professionali e sui mutui erogati per l'acquisto e/o ristrutturazione degli studi professionali o dell'abitazione. Al termine il Vicepresidente ha descritto anche il funzionamento del sussidio con cui l'ENPACL favorisce il passaggio degli studi professionali e delle quote di studio.

Guarda il video

 

Fabio Faretra, Direttore Generale ENPACL

ENPACL, Quota 99

Guarda l’intervista

Leggi le slide

I Consulenti del Lavoro possono anticipare il momento della pensione? A parlare dei requisiti (età e contributi versati dal soggetto richiedente) per il pensionamento previsti dall’Ente nazionale di previdenza dei Consulenti del Lavoro il Direttore Generale dell’ENPACL, Fabio Faretra.

Il Direttore si è soffermato sulla decorrenza della pensione, sul calcolo della prestazione con versamenti effettuati fino al 2012 e per versamenti a partire dal 2013. Inoltre, maggiori dettagli sui riscatti dei periodi di praticantato, servizio militare o anni di studio per il conseguimento della laurea; sull’istituto della totalizzazione, del cumulo e del riscatto per il conseguimento della pensione di vecchiaia, anzianità, inabilità, a superstiti.

Guarda la scheda video Riscatto laurea per Consulenti del Lavoro

 

Alessandro Visparelli, Presidente ENPACL

ENPACL: la previdenza del futuro

Guarda il video

A prendere parte al 22° Forum il Presidente ENPACL, Alessandro Visparelli, che si è soffermato sull’attenzione che l’Ente da sempre riserva ai giovani iscritti e gli interventi di sostegno verso tutti i Consulenti del Lavoro per favorire lo sviluppo della professione. Il Presidente ha parlato delle prossime politiche attive in campo previdenziale e dell’attenzione che sarà riservata a particolari categorie di iscritti: i giovani laureati iscritti al registro dei praticanti e le professioniste in maternità.

Tra gli altri ambiti di intervento, inoltre, il rafforzamento della presenza sul territorio degli organismi di categoria per promuovere l’attività di ricerca e selezione del personale e il sostegno e l’ampliamento delle politiche assistenziali in favore degli iscritti, inserendo la copertura di alcuni dei rischi il cui onere ricade oggi a carico degli interessati.

 

Paolo Pennesi - Direttore del Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro

In crescita esternalizzazioni e appalti illeciti

Rivedi l’intervista

Il fenomeno delle esternalizzazioni illecite e degli appalti illeciti continua a crescere: quasi 2000 ipotesi di violazioni in più sono state registrate dall'INL su tutto il territorio nazionale, soprattutto nel Centro-nord del Paese. I dati, non ancora ufficializzati dall'Ispettorato, sono stati anticipati dal neo Direttore del Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro, Paolo Pennesi, in occasione della sua presentazione ufficiale alla Categoria al 22° Forum Lavoro/Fisco/Previdenza. Nell'intervista condotta dal Presidente della Fondazione Studi, Rosario De Luca, il neo Direttore ha spiegato quali fattori concorrono a diffondere questo fenomeno: "La strada della certificazione viene individuata come un ottimo espediente per paralizzare la verifica ispettiva", ha sottolineato Pennesi, invitando gli organismi di vigilanza a fare attenzione ai soggetti certificatori di esternalizzazioni illecite, che spesso dimostrano "scarsa attenzione" per alcune procedure, perché spinti da logiche di mercato incentivate anche dal contributo di Università pubbliche e private.

Nella seconda parte dell'intervista, invece, Pennesi si è soffermato sulle criticità sollevate dal Consiglio nazionale nell'audizione in Senato sui due ddl sul salario minimo orario.

 

Nevio Bianchi - esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

Pace contributiva

Guarda l’intervista

Leggi le slide

Guarda la scheda video

Dopo la pace fiscale, con il D.l. n.4/2019 arriva anche la pace contributiva. Ad approfondire il tema Nevio Bianchi, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, che si è soffermato sui requisiti da possedere e le modalità per riscattare i periodi non coperti da contribuzione o da obblighi contributivi. Inoltre, l’esperto ha messo in luce le differenze del riscatto contributivo rispetto al saldo e stralcio previsto dalla Legge di Bilancio 2019, la convenienza fiscale della misura, il ruolo dei datori di lavoro, i nodi ancora da sciogliere.

 

 

Antonello Orlando, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

Quota 100 e riscatto della laurea

Guarda l’intervento

Leggi le slide

Guarda la scheda video

Dopo le modifiche introdotte alle Camera dei Deputati al D.l. n.4/2019 contenente Quota 100 e il riscatto agevolato della laurea, il provvedimento passa al Senato prima della conversione in legge. Antonello Orlando, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, si è soffermato su queste due misure per illustrare i requisiti contributivi di accesso alla pensione anticipata, specialmente in riferimento ai contributi figurativi e a quelli versati all'estero, il ruolo dei datori di lavoro del settore privato interessati a incentivare l'uscita, le criticità operative che Inps dovrà sciogliere a proposito del riscatto laurea agevolato e le eventuali opportunità di riscatto per i liberi professionisti.

 

 

Marina Calderone, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro

Le novità in materia di lavoro

Guarda l’intervista

A commentare le tante novità in materia di lavoro nell’agenda politica di Governo la Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine, Marina Calderone, nel corso del 22° Forum: dalla conclusione dell’iter legislativo del c.d. “Decretone” contenente Quota 100 e reddito di cittadinanza all’avvio delle discussioni sul salario minimo legale, passando per l’equo compenso.

A oltre un anno dall’introduzione delle regole sull’equo compenso per i professionisti, infatti, la piena affermazione di questo principio resta complicata. Nel corso dell’intervento anche le osservazioni e le proposte della Categoria per favorire la ripresa economica ed occupazionale del Paese; e alcune anticipazioni sulle tematiche che saranno affrontate nel corso della decima edizione del Festival del Lavoro che si terrà a Milano dal 20 al 22 giungo presso il Mi.Co.

 

 

 

 

 

Francesco Duraccio, Segretario Consiglio nazionale Ordine Consulenti del Lavoro

Accesso al credito per le PMI

Guarda il video

Al Forum vengono approfondite anche le nuove opportunità di finanziamento per le piccole e medie imprese avviate grazie al protocollo d'intesa siglato lo scorso 8 marzo, presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico, dal Consiglio nazionale dell’Ordine e dal Mediocredito centrale – Banca del Mezzogiorno Spa con l'obiettivo di favorire un accesso al credito più facile e vantaggioso per le aziende assistite dai Consulenti del Lavoro. Ad illustrare i vantaggi e le opportunità per le PMI il Segretario del Consiglio nazionale dell'Ordine, Francesco Duraccio. In chiusura Duraccio si è soffermato anche sulle ultime novità riguardanti i rapporti con l'Inps e, in particolare, sulla richiesta avanzata dal Consiglio nazionale dell'Ordine di semplificare la compilazione del modello Uniemens aziendale.

 

 

 

Enrico Limardo, Direttore Fondazione Consulenti per il Lavoro
Claudio Di Berardino, Assessore al lavoro della Regione Lazio


Reddito e pensione di cittadinanza

Guarda le interviste

Leggi le slide

Guarda la scheda video

Partita il 6 marzo la corsa per richiedere il reddito e la pensione di cittadinanza. Dunque, fino al 31 marzo, tutti i potenziali beneficiari potranno fare domanda alle Poste, nei Caf oppure telematicamente tramite l'apposito portale www.redditodicittadinanza.gov.it. Ad analizzare le due misure il Direttore della Fondazione Consulenti per il Lavoro, Enrico Limardo e l’Assessore al Lavoro della Regione Lazio, Claudio Di Berardino. Nel corso del dibattito ci si è soffermati sugli esiti dell'accordo raggiunto in Conferenza Stato-Regioni sul Decreto-legge del Reddito di cittadinanza, sul ruolo dei centri per l’impiego per la gestione delle domande, sulla figura dei navigator e delle agenzie per il lavoro private come la Fondazione Lavoro.

 

Dario Montanaro, Presidente TeleConsul Editore

Manuale del Welfare per il Consulente del Lavoro

Si è continuato a parlare di welfare nell’intervento di Dario Montanaro, Presidente di TeleConsul Editore, che ha illustrato la nuova iniziativa editoriale della Fondazione Studi Consulenti del lavoro edita da TeleConsul: il “Manuale del Welfare per il Consulente del Lavoro”.

Rivedi l’intervento

 

Luca Caratti, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro

Piani di welfare aziendale: le novità

Guarda l’intervento

Leggi le slide

Guarda la scheda video

Primo argomento affrontato, il welfare aziendale, sul quale è intervenuto Luca Caratti, esperto della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, per esaminare le novità della risposta a interpello dell’Agenzia delle Entrate n. 10 dello scorso 25 gennaio. Con il provvedimento sono stati forniti importanti chiarimenti sulla rilevanza fiscale dei benefit corrisposti dal datore di lavoro ai propri dipendenti e sulle norme che riguardano sia il regolamento aziendale che le categorie di lavoratori destinatari dei piani di welfare.

 

Appuntamento questa mattina, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, per il 22° Forum Lavoro/Fisco/Previdenza, organizzato dalla Fondazione Studi, in collaborazione con il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro e l’Enpacl. Tanti gli argomenti su cui si concentreranno gli esperti: dall'accesso al credito per professionisti e imprese alle criticità Uniemens; dalle novità in materia di Durc ad opzione donna; dalla pace contributiva alla pensione anticipata. Ma si parlerà anche in maniera approfondita delle due misure cardine del Governo: reddito di cittadinanza e Quota 100 introdotte con il Ddl n.1637 di conversione del D.l. n.4/2019, recante disposizioni urgenti in materia di reddito di cittadinanza e pensioni, che sta ultimando in queste ore la sua discussione nelle aule parlamentari. E ancora, pianificazione previdenziale, welfare aziendale e riscatto agevolato della laurea. Nel corso del 22° Forum si parlerà inoltre di pensione di vecchiaia anticipata per i Consulenti del Lavoro, che dal 1° gennaio 2019 è corrisposta a coloro che, sommando età e periodo di iscrizione e contribuzione, raggiungano Quota 99 (con età minima di 60 anni e anzianità contributiva di 39 anni).

A partecipare all'evento la Presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine, Marina Calderone; il Presidente Enpacl, Alessandro Visparelli, il Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Claudio Durigon, il Presidente della Fondazione Studi, Rosario De Luca, il Direttore Generale Enpacl, Fabio Faretra, il Presidente della Fondazione Consulenti per il Lavoro, Vincenzo Silvestri, il Vicepresidente Enpacl, Pasquale Mazzuca, l'Assessore al lavoro Regione Lazio, Claudio Di Berardino e il Direttore del Consiglio Nazionale dell'Ordine, Paolo Pennesi.

Il Forum potrà essere seguito in diretta streaming presso le sedi dei Consigli provinciali dell'Ordine che hanno aderito all'iniziativa. La visione dell'evento presso i CPO darà diritto a crediti formativi validi ai fini della formazione continua obbligatoria dei Consulenti del Lavoro. 

La locandina 

L'elenco delle sedi collegate

Rassegna stampa: italiaoggi.it - Il Giornale del 23.03.2019 - Il Tempo del 23.03.2019

Rassegna web: adnkronos.com - adnkronos.com - corrierediarezzo.corr.it - corrieredellumbria.corr.it - corrieredirieti.corr.it - corrieredisiena.corr.it - corrierediviterbo.corr.it - giornalepartiteiva.it - ildenaro.it - ildubbio.news - ilgazzettino.it - ilmattino.it - ilmessaggero.it - iltempo.it - ipsoa.it - lavocedinovara.com - lavocedireggioemilia.it - momentoitalia.it - mondoprofessionisti.it - oggitreviso.it - olbianotizie.it - sassarinotizie.com - stranotizie.it - today.it - today.it - vvox.it

Notizie correlate: AdR più alto e con durata 18 mesi - Pace contributiva: online il modello - Quota 100 e novità pensionistiche, prime FAQ - Riscatto laurea: risparmio del 55%

0
0
0
s2smodern