Martedì, 05 Marzo 2019 15:22

Aschero, ruolo dei Consulenti fondamentale per Genova

Fondamentale il ruolo dei Consulenti del Lavoro per Genova perché da loro può arrivare un grosso contributo per aiutare quei lavoratori che hanno perso il lavoro a seguito del crollo del Ponte Morandi e ai danni provocati dal maltempo e dalla violenta mareggiata del 2018. Così Roberto Aschero, Coordinatore della Consulta dei Consulenti del Lavoro della Liguria, nell’intervista per la web tv.

“I Consulenti hanno un grosso impegno per ricollocare chi ha perso il lavoro con le aziende del territorio che ancora possono incrementare occupazione e produzione”, sottolinea Aschero.
Per contribuire alla ripresa economica della Liguria, poi, una regione molto frastagliata e che si sviluppa in lunghezza, è necessario secondo Aschero “investire in infrastrutture, nella manutenzione e nel potenziamento di quelle esistenti” . “A questo va aggiunto il potenziamento della ricettività extralberghiera e nei servizi turistici soprattutto nelle zone delle riviere liguri”, spiega.

Guarda l'intervista

Notizie correlate: A Genova l'impegno della Categoria per lo sviluppo del Paese - Ponte Morandi: 422 milioni di danni alle imprese, crollano le assunzioni (-22,5%) - Infrastrutture: "entro 40 giorni decreto sblocca cantieri" - Edilizia: persi 539 mila posti di lavoro in 10 anni

0
0
0
s2smodern