Martedì, 27 Novembre 2018 10:15

Cigs crisi aziendale: ampliata proroga del trattamento

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la circolare n. 18 del 22 novembre 2018, ha rettificato la lettera a) del paragrafo 3 della sua circolare n. 16/2018, relativa ai criteri generali per la proroga dei programmi di CIGS per riorganizzazione aziendale, crisi aziendale e proroga trattamento CIGS a seguito di stipula di contratti di solidarietà. Nella precedente circolare ministeriale, il periodo temporale congruo tale da far ritenere la situazione di difficoltà dell’impresa ancora attuale faceva riferimento ad un programma che scadesse non più di 3 mesi prima l’emanazione dello stesso documento di prassi. Il Ministero, però, ha ritenuto più opportuno individuare un periodo temporale con riferimento ad un programma che scada non prima del 30 giugno 2018.

In particolare, si legge sul sito del Ministero, tale modifica consente di poter accedere ai trattamenti di proroga illustrati nella circolare 16/2018, in via transitoria, anche a quelle imprese che abbiano concluso il precedente trattamento straordinario di integrazione salariale nel corso dell'anno 2018, riconoscendo la possibilità di proroga a programmi che scadono dal 30 giugno 2018 in poi, ampliando così il termine fissato dalla precedente circolare n. 16/2018.

Notizie correlate: Prorogata la Cigs per crisi aziendale - Cigs per aziende in cessazione: le istruzioni

0
0
0
s2smodern