Lunedì, 12 Novembre 2018 09:00

Siri: l'impegno del Governo su Tav e Genova

Sblocco dei fondi dei Comuni virtuosi, attuazione dei piani pluriennali di investimento, nonché la proposta dei conti individuali di risparmio (CIR) per indirizzare le risorse delle famiglie italiane all’acquisto di titoli di Stato al fine di finanziare le infrastrutture: questi alcuni dei punti principali del programma di investimenti per l'Italia, contenuti nella manovra finanziaria del Governo in discussione nelle aule parlamentari, su cui si è soffermato Armando Siri, Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, in una intervista per la web tv dei Consulenti del Lavoro.

Nel video, il Sottosegretario interviene anche sul progetto dell'alta velocità Torino-Lione (Tav) su cui il Governo sta valutando il rapporto tra costi e benefici. Poi il Decreto Genova con le misure principali in favore della popolazione colpita dal crollo del viadotto Morandi. Infine, sulla contestata norma inserita nel decreto che permette di sanare gli abusi edilizi nell'Isola di Ischia e per i comuni del Centro Italia colpiti dal terremoto.

Guarda il video

Notizie correlate: Punti di vista: confronto tra Siri e Boccia su decreto fiscale e finanziaria - Siri, flat tax uno shock fiscale necessario - Il lavoro si crea per decreto?

0
0
1
s2smodern