Mercoledì, 07 Novembre 2018 14:23

E-fattura: istruzioni e modelli per le deleghe

Sono online le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate per il conferimento delle deleghe agli intermediari per l’utilizzo dei servizi di fatturazione elettronica e per la consultazione del cassetto fiscale. Con il provvedimento Prot. n.291241/2018, infatti, l’Amministrazione finanziaria fornisce i modelli e le istruzioni per la loro compilazione, nonché le specifiche tecniche per la relativa trasmissione telematica.

Per semplificare le procedure – spiega l’Agenzia nel comunicato stampa pubblicato sul sito – sono state predisposte due modalità principali di comunicazione dei dati delle deleghe ai fini della loro attivazione automatica: “massiva”, se vengono inviati i dati di più deleghe conferite; “puntuale”, per attivare singolarmente ogni delega ricevuta. La modalità "massiva" è attiva dal 5 novembre, mentre quella "puntuale" a partire dal 30 novembre 2018.

L’attivazione sarà subordinata alla positiva verifica degli elementi di riscontro contenuti nella dichiarazione IVA presentata da ciascun delegante nell’anno solare antecedente a quello di conferimento/revoca della delega. Nel caso in cui non siano disponibili elementi di riscontro, l’Agenzia delle Entrate ha previsto un’ulteriore procedura di acquisizione via Pec di un file con gli elementi essenziali delle deleghe e la copia dei moduli di delega sottoscritti dai deleganti. Gli operatori potranno delegare all’utilizzo dei servizi e-fattura fino a 4 soggetti, per un periodo massimo di 2 anni. Per la consultazione del proprio cassetto fiscale, invece, fino a 2 intermediari, automaticamente per 4 anni salvo revoca.

Notizie correlate: “Decreto Fiscale” in G.U. - Fatturazione, moratoria sanzioni per errori in buona fede - E-fattura, cdl pronti al cambiamento

0
0
1
s2smodern