Stampa questa pagina
Venerdì, 02 Novembre 2018 14:40

Il lavoro si crea per decreto?

Dal "Decreto Genova" alle novità in materia di lavoro contenute nel "Decreto Dignità": questi i temi affrontati in web radio da Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, e Paolo Puppo, Consigliere nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro e del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Studi. Punto di partenza la tragedia del Ponte Morandi, simbolo di un'Italia - spiega il Presidente De Luca - che ha trascurato per troppo tempo gli investimenti in infrastrutture, necessari per promuovere la ripresa economica del nostro Paese.  I posti di lavoro, infatti, non si creano per decreto, e gli ultimi provvedimenti legislativi lo confermano.

La puntata si sofferma poi ad analizzare le nuove norme, contenute nel "Decreto Dignità", relative all'indennità risarcitoria in caso di licenziamento legittimo, che modificano il Jobs Act sulle tutele crescenti. Norme sulle quali è caduta la scure della Corte Costituzionale che, con un comunicato stampa del 26 settembre scorso, ha annunciato l'illegittimità dell'art. 3 comma 1 del D. Lgs. 23/2015 nella parte in cui non prevede la discrezionalità del giudice nel valutare l'importo delle indennità. Il Consigliere nazionale commenta poi la reintroduzione della Cigs per cessazione dell'attività produttiva prevista dall'art. 44 del "Decreto Genova", noto anche come "Decreto Urgenze", ed in particolare la possibilità che sia concessa in concomitanza di percorsi di politica attiva avviati dalle regioni.

Guarda l'intervista

Notizie correlate: Online il n.5/2018 di Leggi di Lavoro - Cigs per aziende in cessazione, le istruzioni - Inps, nuove funzionalità per i calcoli di cigo e cigs

0
0
0
s2smodern