Martedì, 30 Ottobre 2018 14:41

Manovra, Fraccaro: "Nessuna ipotesi di riscrittura"

Nei prossimi giorni il Governo darà maggiore prova di saper gestire il futuro economico del Paese, non attraverso una riscrittura della manovra finanziaria o delle misure in essa contenute, ma con un'interlocuzione con le Istituzioni europee "franca e onesta" che dia all'Italia "quello di cui ha bisogno". Ne è convinto il Ministro per i rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro, che in un'intervista per la web tv dei Consulenti del Lavoro ha spiegato come si muoverà nelle prossime settimane l'Esecutivo dopo la bocciatura della finanziaria da parte della Commissione europea. "Cercheremo di convincere l'Europa - ha sottolineato il Ministro - che senza stabilità sociale non può esserci anche stabilità economica" e "di far capire che noi siamo dalla parte dei cittadini, ma non siamo contro le Istituzioni e contro il mercato. Ma oggi stare dalla parte dei cittadini vuol dire fare gli interessi del mercato, quello reale, non quello speculativo", ha sottolienato. Fraccaro ha, inoltre, ribadito la consapevolezza del Governo nel portare avanti uno "scontro di modelli economici", affinché si sviluppi in Europa un sistema economico "che tenga conto dell'espansione e non della contrazione economica come obiettivo", ha sottolineato.

Guarda l'intervista

Rassegna web: borsaitaliana.it - ilmattino.it - ilmessaggero.it - ilsole24ore.com - it.finance.yahoo.com - italiaoggi.it - lapresse.it - msn.com

Notizie correlate: Meloni: “In manovra nessuna misura per la crescita” - Decreto fiscale in GU - 20° Forum Lavoro e Fiscale, dal Decreto Dignità ai collegati alla manovra

0
0
0
s2smodern