Giovedì, 04 Ottobre 2018 08:57

Inps: nuove funzionalità per i calcoli di CIGO e CIGS

In arrivo sul sito dell'Inps una nuova funzionalità per calcolare CIGO e CIGS. Con il messaggio n. 3566 del 28 settembre 2018, infatti, l'Istituto ha fatto sapere che dal 1° novembre 2018, nella sezione "Servizi per le aziende ed i consulenti", sarà possibile simulare il calcolo delle 52 settimane nel biennio mobile per la CIGO e del limite generale di 24 mesi (30 mesi per le imprese del settore edile e lapideo) nel quinquennio mobile. Il nuovo servizio giunge dopo l'intervento della Commissione Inps del Consiglio Nazionale dell'Ordine, che in un tavolo tecnico con l'Istituto aveva evidenziato la necessità di chiarire alcuni dubbi interpretativi sulle modalità di calcolo degli importi dovuti, sospendendo i termini di invio dei conguagli Cig in Uniemens per gli anni 2016/2017 in attesa dei chiarimenti. Nel messaggio Inps, a cui viene allegata una guida operativa per l'utilizzo della nuova funzionalità, si spiega che la stessa servirà a visionare il dettaglio delle settimane conteggiate nella simulazione e, qualora si riscontrino incongruenze rispetto alle settimane effettivamente fruite, si potrà inviare la correzione mediante un’autocertificazione riepilogativa.

Inoltre, sempre dal 1° novembre, sarà eliminato il cosiddetto file CSV. Di conseguenza, tutte le informazioni necessarie a verificare il rispetto del limite per la richiesta di Cigo verranno reperite dai dati dei flussi Uniemens dei 6 mesi precedenti la data di inizio del periodo richiesto. Infine, sarà obbligatorio in fase di domanda indicare i nominativi dei lavoratori beneficiari del trattamento inviando in allegato l'elenco sia in formato XML sia CSV in base ai nuovi tracciati forniti negli allegati n.3 e n.4 al messaggio. Per consentire alle aziende l’adeguamento del proprio software, nei primi 6 mesi dalla data di entrata in vigore dell’obbligo di invio dell'elenco, si potranno importare i codici fiscali dei beneficiari direttamente dal file CSV conforme all’allegato 3 alla circolare n. 197/15.

Notizie correlate: Campania, rifinanziata Cigs e mobilità in deroga - Aziende in crisi, torna la Cigs per cessazione - Riunione tavolo tecnico tra Cno e  Direzione Centrale Inps

0
0
1
s2smodern