Martedì, 18 Settembre 2018 11:40

CNO: sospendere termini conguagli Cig 2016/2017 in Uniemens

Sospensione dei termini di invio dei conguagli di cassa integrazione in Uniemens per gli anni 2016/2017: a chiederla è la Commissione Inps in seno al Consiglio nazionale dell'Ordine, specificando la necessità di chiarire alcuni dubbi interpretativi sulle modalità di calcolo degli importi dovuti.

La richiesta è stata avanzata dopo aver già concordato con l'Istituto il blocco degli invii delle note di rettifica, relative al recupero degli importi dovuti a titolo di CIG, nel mese di agosto. L'Istituto, però, ha inviato notifiche a partire dal 31 agosto con data di emissione risalente ai primi giorni del mese. Così, a seguito della ritardata notifica, la data di scadenza non è stata adeguata, riportando erroneamente quella originaria di metà settembre. L'Inps ha poi chiarito che la scadenza di pagamento maturerà 30 giorni dopo la data di notifica della nota ed ha concesso ulteriori 15 giorni di proroga per adeguarsi. Ciò nonostante, i Consulenti del Lavoro impegnati nei relativi adempimenti, utilizzando i servizi online disponibili nel Cassetto Previdenziale, alla sezione "Evidenze CIG" del sito Inps, non riescono a determinare con esattezza l'importo richiesto a titolo di recupero. Il Consiglio nazionale ritiene, dunque, opportuno che l'operazione sia sospesa fino a quando non saranno chiarite le modalità di calcolo, consentendo tutte le verifiche e le modifiche necessarie alla soluzione della problematica.

Notizie correlate: Bonus sud, Uniemens arretrati incentivo - Conferimento del mandato di intermediario Inps ad un nuovo professionista - Riunione tavolo tecnico tra Cno e direzione centrale Inps

0
0
0
s2smodern