Giovedì, 09 Agosto 2018 16:08

Caporalato: indignati da dichiarazioni Cgil

"Siamo esterrefatti e indignati dalle dichiarazioni rilasciate dal segretario generale della Flai-Cgil, Umberto Franciosi, e respingiamo con forza tutte le pesanti accuse che ci vengono mosse, totalmente false e infondate".

Così il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro risponde all'articolo pubblicato oggi a pagina 9 del quotidiano "Corriere di Bologna", con richiamo in prima pagina, dal titolo "Diecimila lavoratori in subappalto «Qui caporali in giacca e cravatta»", nel quale si sostiene che i Consulenti del Lavoro siano gli artefici di una catena di appalti e subappalti illegali. "Nell'articolo si delinea un' immagine dei Consulenti del Lavoro del tutto estranea dalla realtà - evidenzia il CNO -, come dimostra l'impegno che da anni portiamo avanti per contrastare ogni forma di sfruttamento del lavoro e promuovere la dignità e l'etica del lavoro".

Sul tema è intervenuto anche Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi, che ai microfoni della web tv ha stigmatizzato questo tentativo di vera e propria "disinformazione", sottolineando che saranno avviate subito azioni legali sia in sede penale che civile a tutela della credibilità e onorabilità dei Consulenti del Lavoro.

Leggi il comunicato stampa

Guarda l'intervista a Rosario De Luca

Leggi la replica del CNO su "Corriere di Bologna"

Rassegna web: corrieredibologna.corriere.it - affaritaliani.it - corrierenazionale.it - primapaginanews.it

Notizie correlate: False cooperative: rischio dumping contrattuale - Lavoro in dumping: appalti illeciti in espansione - Emilia Romagna, sostegno ai Consulenti del Lavoro contro diffusione appalti

 

 

0
0
1
s2smodern