Venerdì, 20 Luglio 2018 14:14

MISE: agevolazioni per Impresa 4.0

Pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 164 del 17 luglio 2018, il Decreto 9 marzo 2018 del Ministero dello Sviluppo Economico che disciplina termini, modalità e procedure per la concessione e l'erogazione delle agevolazioni in favore di programmi di investimento innovativi coerenti con il Piano nazionale Impresa 4.0, finalizzati ad aumentare il grado di efficienza o il livello di flessibilità dell'attività economica. Le risorse finanziarie disponibili per la concessione degli aiuti sono pari ad oltre 341 milioni di euro.

Possono beneficiare delle agevolazioni le PMI che, alla data di presentazione della domanda, sono in possesso dei requisiti elencati nel decreto. Esclusi, invece, i liberi professionisti. Termini e modalità di presentazione delle domande di ammissione alle agevolazioni unitamente al piano di investimenti (alla perizia di cui all'art.  5, comma 2, e all'ulteriore documentazione utile allo svolgimento dell'attività istruttoria da parte del Ministero) - si legge - saranno definiti con successivi provvedimenti del Direttore generale per gli incentivi alle imprese del Ministero.

Nel decreto, infine, indicata la procedura di accesso e concessione delle agevolazioni, le spese ammissibili, le modalità di monitoraggio, ispezione e controlli da parte del Ministero sulle iniziative agevolate e le ipotesi di revoca dei benefici agevolativi.

Notizie correlate: Mise, credito d'imposta per la formazione 4.0

0
0
1
s2smodern