Venerdì, 27 Marzo 2020 15:04

COVID-19 e trattamento dati sul luogo di Lavoro

Il Garante per la Protezione dei Dati Personali ha pubblicato una serie di indicazioni circa il trattamento dei dati personali nel contesto dell’epidemia di COVID-19 anche con riferimento al contesto lavorativo. In particolare, si forniscono chiarimenti circa la possibilità o meno per il datore di lavoro di chiedere a visitatori o dipendenti di fornire informazioni sanitarie specifiche; se è possibile effettuare controlli medici sui dipendenti; e se il datore può informare colleghi o soggetti esterni del fatto che un dipendente è affetto dal COVID-19. Infine, specificate quali informazioni trattate nel contesto emergenziale in corso  possono essere ottenute dai datori di lavoro.

Notizie correlate: COVID-19: Garante Privacy, no a raccolta dati "fai da te" - Le risposte ai quesiti del 25° Forum Lavoro/Fiscale - COVID-19: in GU il Dpcm con le attività che restano aperte - Le faq del Governo sul decreto #Iorestoacasa

0
0
0
s2smodern