Lunedì, 09 Gennaio 2017 14:45

Dal 1º gennaio 2017 scambi automatici informazioni su tutti i nuovi ruling fiscali transfrontalieri

La Commissione accoglie con favore l’entrata in vigore di nuove norme in materia di trasparenza sui ruling fiscali     

Dal 1º gennaio 2017 gli Stati membri sono tenuti a scambiare automaticamente informazioni su tutti i nuovi ruling fiscali transfrontalieri che emanano nei confronti di società multinazionali di altri paesi dell’UE.

Tale scambio sarà realizzato tramite un repertorio centrale, accessibile a tutti i paesi dell’UE. Pierre Moscovici, Commissario per gli Affari economici e finanziari, la fiscalità e le dogane, ha dichiarato: "Abbiamo il dovere di rendere più equa e trasparente l'imposta sulle società e di ricorrere a tutti i mezzi possibili per ostacolare gli abusi fiscali e il trasferimento degli utili. Lo scambio automatico di informazioni sui ruling fiscali transfrontalieri rappresenta uno strumento essenziale per fornire alle amministrazioni fiscali nazionali le informazioni di cui hanno bisogno per individuare talune pratiche fiscali abusive e per adottare le misure in risposta." Il comunicato stampa completo è disponibile.

Il comunicato stampa