Mercoledì, 31 Gennaio 2018 11:40

A Milano il Festival del Lavoro 2018

È Milano la città scelta per ospitare la nona edizione del Festival del Lavoro, l’evento organizzato dal Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro e dalla Fondazione Studi, in programma dal 28 al 30 giugno 2018 al MiCo, il centro congressi più grande d’Europa.

Una tre giorni che, in continuità con le edizioni precedenti, non sarà solo un evento di Categoria, ma un appuntamento irrinunciabile per gli attori del mercato del lavoro e per i rappresentanti della società civile. Dibattiti e confronti con il mondo politico ed istituzionale, approfondimenti sulle ultime novità normative e riflessioni strategiche per il rilancio dell’economia del nostro Paese e dell’occupazione dei più giovani saranno al centro dell’edizione 2018.

 

Cosa fare a Milano

Milano ha un bellissimo ed antichissimo centro storico costellato da palazzi e monumenti, motivo che spinge ogni giorno milioni di visitatori da ogni parte del mondo a visitare la città del fascino, della moda e del design. Tantissime le cose da fare e da vedere nel capoluogo lombardo. Il Festival del Lavoro 2018 sarà anche l'occasione, per chi non l'avesse ancora fatto, per conoscere  Milano e tuffarsi tra le vie dell’alta moda o visitare uno dei tantissimi musei milanesi.

Il giro della città può cominciare ammirando l’imponente simbolo di Milano: il Duomo, una delle chiese più grandi d’Europa. La visita permette anche di salire fin sulle guglie, arrivando ad ammirare un panorama unico su tutta la città dominato dai 135 pinnacoli della chiesa puntati verso il cielo, oltre alla statua della Madonna da una certa vicinanza. Da Piazza del Duomo, facilmente raggiungibile anche con la metropolitana, ci si dirige verso la Galleria Vittorio Emanuele II che è un po’ il salotto cittadino. La Galleria permette di arrivare in breve tempo, tramite un passaggio coperto, a Piazza della Scala, dove si potrà ammirare il famoso teatro. Dirigendosi verso il lato nord-est si raggiungerà l’Acquario, oppure sempre in zona centrale è possibile visitare il Castello Sforzesco, uno dei più bei castelli d'Italia sede del potere prima dei Visconti e successivamente degli Sforza e la Basilica di San Babila in stile neo-romatico. In un soggiorno milanese è consigliabile visitare la celebre Pinacoteca di Brera, il museo più prestigioso della città dove trovare numerosissime opere d’arte dei più grandi pittori di sempre: da Sandro Botticelli a Caravaggio, da Piero della Francesca ad Andrea, Mantegna, passando per Modigliani, Canaletto, Picasso, Raffaello e molti altri Ancora. Ma Milano è anche la città di Leonardo Da Vinci, che mise il suo genio di architetto all’opera per rendere navigabili i navigli, recentemente recuperati e luogo alla moda dove passeggiare in compagnia ammirando i pittoreschi canali che tagliano il centro storico della città.

 

MiCo

Attivato nel 2002 e raddoppiato nel 2005, con l’attuale espansione (2011) il MiCo - Milano Congressi si colloca di diritto fra i più grandi centri congressuali d’Europa e del mondo. Progettato dall'architetto Mario Bellini, è capace di accogliere fino a 18.000 persone in circa 70 sale conferenze tutte già attrezzate, munite di sala di regia fissa e dotate di ogni tipo di tecnologia. Il tutto in centro città con una capacità di parcheggio per oltre 1.100 autovetture e un eliporto di servizio.

 

Come arrivare

Il MiCo si trova nel cuore del capoluogo lombardo, a soli quattro chilometri dal Duomo. Il polo espositivo è facilmente raggiungibile con mezzi pubblici e privati.

 

Metropolitana

 

Linea 5 Lilla:

Ingresso da viale Eginardo / viale Scarampo: scendere alla fermata “Portello” – a 80 m dal Centro Congressi

Linea 1 Rossa:

Ingresso da viale Eginardo / viale Scarampo: scendere alla fermata “Amendola” – a 700 m dal Centro Congressi, oppure a “Lotto” a circa 800 m.

Linea 2 Verde: scendete a "Cadorna".

Ingresso da viale Eginardo / viale Scarampo: trasbordate sulla Linea 1 Rossa (direzione RHO Fiera Milano) scendere alla fermata “Amendola” – a 700 m dal Centro Congressi, oppure a “Lotto” a circa 800 m.

Linea 3 Gialla: Fermate in Duomo, trasbordate sulla Linea 1 Rossa (direzione RHO Fiera Milano).

Ingresso da viale Eginardo / viale Scarampo: scendere alla fermata “Amendola” – a 700 m dal Centro Congressi, oppure a “Lotto” a circa 800 m.

 

Mezzi di superficie

 

Ingresso da viale Eginardo / viale Scarampo:
Autobus n° 78 – Fermata Eginardo/Colleoni
Ingresso attraverso piazzale Carlo Magno / via Gattamelata:  Autobus n° 78 – Fermata Colleoni/Gattamelata
Tram n° 19 - Fermata Boezio Tram n° 27 – Fermata Piazza 6 Febbraio

 

 

In Aereo

 

Aeroporto di Milano-Malpensa
L'Aeroporto di Milano-Malpensa, internazionalmente noto con il nome commerciale di Milano Malpensa Airport, è un aeroporto italiano situato nel territorio della provincia di Varese.
Aeroporto di Milano-Linate
L'Aeroporto di Milano-Linate è il quinto aeroporto italiano e il terzo aeroporto della Lombardia per traffico di passeggeri. Accoglie il traffico nazionale e quello europeo di breve raggio.

 

 

In Auto

 

Quanti arrivano a Fieramilanocity MiCo con mezzi propri (lasciate le tangenziali milanesi in direzione viale Certosa) devono proseguire in direzione di centro città Fieramilanocity, oppure verso gli ampi parcheggi di interscambio, localizzati in prossimità della linea metropolitana.

 



Cascina Gobba (n° 1800 posti). Linea Verde

San Donato (n° 1800 posti). Linea Gialla

Famagosta (n° 3000 posti). Linea Verde

Bisceglie (n° 1900 posti). Linea Rossa

Lampugnano (n° 2000 posti). Linea Rossa

 

 

 

Rassegna stampa: Italia Oggi 01.02.2018Il Dubbio 01.02.2018 

 

Rassegna web: adnkronos.com - liberoquotidiano.it - cataniaoggi.it - siciliainformazioni.com - ildubbio.news - arezzoweb.it - lavocedinovara.com - radioveronicaone.it