Venerdì, 04 Gennaio 2019 16:27

E-fattura al via fra ritardi e smentite

Sono 1,5 milioni le fatture elettroniche transitate sul Sistema di interscambio dell'Agenzia delle Entrate nei primi tre giorni di vigenza dell’obbligo. Ma, dal 1° gennaio, sono giunte anche le prime segnalazioni di malfunzionamenti e temporanee indisponibilità del portale “Fatture e corrispettivi”, nonostante l’Amministrazione finanziaria, in un comunicato stampa, dichiari l'assenza di anomalie o rallentamenti. Sul Sole 24 Ore il Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Rosario De Luca, ha espresso le preoccupazioni della categoria per i tempi di risposta dello Sdi e del possibile ritardo nell’invio dei documenti elettronici ai destinatari: “Al momento ci risultano molte fatture inviate nel 2019 allo SdI, ma per le quali non abbiamo ancora ottenuto le ricevute di consegna. Questo ci fa pensare che i nostri richiami dei mesi scorsi alla prudenza sull’entrata in vigore del nuovo sistema fossero corretti". Il Sistema di Interscambio, peraltro, non è ancora salito sul vero banco di prova: la piena ripresa delle attività commerciali al termine della pausa natalizia.

Rassegna web: ilsole24ore.com

Notizie correlate: Decreto fiscale, l'analisi della Fondazione Studi - E-fattura: percorso ad ostacoli - E-fattura: niente banca dati dell’Agenzia delle Entrate

0
0
0
s2smodern