Venerdì, 22 Giugno 2018 16:45

Le nuove frontiere dello smart working e del co-working

Negli ultimi anni le aziende di piccole dimensioni hanno completamente innovato il loro modo di fare business attraverso un nuovo modello organizzativo e un diverso rapporto con i propri collaboratori. Di conseguenza, anche i luoghi di lavoro hanno subìto alcune trasformazioni. L’ufficio tradizionale ha lasciato spazio a modalità di lavoro più flessibili, a volte senza una postazione fissa e con un team, quasi completamente scorporato, che collabora da remoto in modalità "smart working". Poco si sa dei lavori del futuro, ma l’orizzonte appare chiaro: senza investimenti in innovazione non ci sarà occupazione di qualità. In questo scenario anche il ruolo dei professionisti ha subìto una profonda evoluzione, perché sono chiamati sempre più spesso a gestire la transizione verso una nuova economia.

Al Festival del Lavoro 2018 si affronteranno questi temi nel seminario previsto il 29 giugno alle ore 15.00 dal titolo “Le nuove frontiere dello smart working e del co-working”. Un momento di incontro e confronto tra i giovani Consulenti del Lavoro, start-up e nuovi luoghi di lavoro condivisi (rappresentati da Copernico, Open Milano e Talent Garden) che si pone l’obiettivo di facilitare lo sviluppo imprenditoriale e rendere il mercato sempre più competitivo. Un'altra occasione per essere al MiCo di Milano dal 28 al 30 giugno! Iscriviti al Festival!

La locandina

Leggi il comunicato stampa

Notizie correlate: A Milano gli “Open day” del lavoro - Tutto pronto al MiCo per il Festival del Lavoro 2018

0
0
1
s2smodern