Lunedì, 12 Giugno 2017 12:55

A Pesaro per discutere del "lavoro che cambia"

La riforma del lavoro autonomo e la collegata disciplina sul "lavoro agile" chiamano in causa l'esigenza di confrontarsi sulle nuove modalità di organizzazione del lavoro e sulle tutele del lavoratore che svolge le stesse mansioni dei suoi colleghi ma lontano dalla postazione lavorativa. È questo il motivo che vede riuniti il prossimo 30 giugno presso il Grand Hotel Vittoria di Pesaro i Consulenti del Lavoro iscritti all'Ordine di Pesaro-Urbino per il convegno dal titolo: "Il lavoro che cambia".

L'evento, organizzato dal Consiglio provinciale dell'Ordine e dall'Ancl U.P. di Pesaro-Urbino, prenderà il via alle ore 15.00 e vedrà la partecipazione del Direttore dell'Ispettorato nazionale del lavoro, Paolo Pennesi, che interverrà per illustrare la nuova legge delega; del Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, Rosario De Luca, che presenterà il rapporto sul mercato del lavoro della regione Marche curato dall'Osservatorio Statistico di Categoria; dell'esperto della Fondazione Studi, Luca Caratti, sulle nuove regole e gli adempimenti in materia di ammortizzatori sociali e al termine della Presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine, Marina Calderone.

La locandina

Notizie correlate: Jobs Act autonomi, le novità affrontate in un convegno a Sassari - Lavoro autonomo tutte le novità della legge delega - Tuttolavoro, come cercare e conquistare un posto - Si della camera al Jobs Act autonomi