Mercoledì, 16 Maggio 2018 12:01

Anpal: finalmente a regime l'assegno di ricollocazione

Dopo lo slittamento di circa un mese e mezzo, l'assegno di ricollocazione entra finalmente a regime. È quanto reso noto dall'ANPAL che ha specificato come al momento potranno richiedere l'assegno solo i beneficiari di NASpI da almeno quattro mesi. Successivamente - si legge - verranno rese note dall'Agenzia le modalità per la richiesta da parte dei beneficiari del reddito di inclusione e dei lavoratori coinvolti nell'accordo di ricollocazione nelle ipotesi di cassa integrazione guadagni per riorganizzazione o crisi aziendale ai quali, di recente, è stata estesa la possibilità di utilizzo dello strumento.

La domanda da parte dei disoccupati destinatari della misura potrà essere presentata online attraverso il portale dell'ANPAL oppure recandosi presso uno dei centri per l'impiego o agenzie per il lavoro accreditati tra cui la Fondazione Consulenti per il Lavoro. Il beneficiario otterrà un voucher da utilizzare presso i servizi per l'impiego prescelti, i quali provvederanno all'assegnazione di un tutor per la definizione e l'attuazione di un programma personalizzato di ricerca intensiva di nuove opportunità di impiego. L'auspicio è che l'intera operazione non subisca disservizi informatici.

Notizie correlate: Il punto sull'assegno di ricollocazione - Assegno di ricollocazione, nuovo calendario Anpal - Criteri per i sistemi di accreditamento dei servizi per il lavoro

0
0
1
s2smodern