Giovedì, 12 Aprile 2018 12:33

APE Sociale: l'Inps corregge la circolare n. 34/2018

Con il messaggio n. 1587 dell'11 aprile 2018, l'Inps precisa alcuni contenuti della circolare n. 34 del 23 febbraio 2018, con la quale sono state fornite le istruzioni relative alla fruizione dell'APE sociale da parte di lavoratori in condizioni particolari (gravosi, disoccupati, caregiver, madri) alla luce delle modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2018.

L'Istituto precisa che negli allegati alla circolare è disponibile il nuovo elenco di attività "gravose" per lo svolgimento delle quali è possibile accedere alle indennità di pensionamento anticipato, alla luce di quanto previsto dalla Legge n. 205/2017 e dal conseguente decreto 5 febbraio 2018 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L'Inps corregge infine il paragrafo 2, capoverso 8°, della circolare n. 34, precisando che il soggetto deve aver terminato di godere integralmente della prestazione di disoccupazione da almeno tre mesi per conseguire l'APE sociale e non per poter presentare la domanda di verifica delle condizioni come previsto nella prima versione del provvedimento, periodo nel quale il richiedente deve aver mantenuto lo status di disoccupato in base alle regole previste dalla normativa vigente.

Notizie correlate: Ape sociale e precoci, chiarimenti su requisiti d'accesso - 18° VideoForum Welfare/Previdenza - Pagina Speciale - Ape sociale e pensione precoci, istruzioni Inps

0
0
0
s2smodern