Martedì, 05 Dicembre 2017 15:58

Modena: pari opportunità sui luoghi di lavoro

Favorire le pari opportunità nei luoghi di lavoro e tutelare le lavoratrici: questi i punti cardine del protocollo d'intesa firmato nella giornata di lunedì 4 dicembre 2017 tra la Presidente del Consiglio Provinciale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Modena, Roberta Sighinolfi, la direttrice dell’Ispettorato del Lavoro di Modena, Alessandra Giordano, e la consigliera di Parità della Provincia di Modena, Barbara Maiani. L’accordo, della durata triennale, prevede “di porre in essere ogni iniziativa utile a favorire la piena applicazione della normativa in materia di parità e di pari opportunità tra uomo e donna, nonché a prevenire e rimuovere ogni forma di discriminazione di genere”. Non solo, particolare attenzione sarà rivolta alla vigilanza sulla distribuzione dei lavori e dei ruoli tra uomo e donna, anche tramite l’attuazione di politiche attive, oltre che l’impegno delle parti a promuovere la cultura di genere, anche al fine di contrastare le forme di misconoscimento, sopraffazione e violenza sulle donne.

I Consulenti del Lavoro, in questo contesto, si impegneranno a realizzare iniziative di pari opportunità sul territorio, rivolte in particolar modo alle piccole e medie imprese. Inoltre, a promuovere nella aziende dal loro assistite la parità di salario, l’educazione ai diritti, la promozione della solidarietà generazionale e la conciliazione tra vita privata e professionale.

Maggiori informazioni

Rassegna stampa: La Gazzetta di Modena 05.12 - Il Resto del Carlino 05.12

Rassegna web: lapressa.it - modena2000.it - reggio2000.it - sassuolo2000.it

Notizie correlate: “Pro-RetePA”, la banca dati per le professioniste ai vertici di società - Pari Opportunità Foggia: le politiche incentivanti - Al via le Commissioni provinciali per le pari opportunità