Lunedì, 23 Ottobre 2017 15:55

Rassegna stampa del 23.10.2017

La rassegna di questa settimana si apre con l’editoriale di Marino Longoni su "Italia Oggi Sette" che titola “Professionisti da un euro”. E’ attuale, infatti, la questione del lavoro a titolo gratuito per i professionisti nei confronti della Pubblica Amministrazione a seguito del caso del Comune di Piana degli Albanesi e della sentenza 4614/17 del Consiglio di Stato. Un caso che dovrebbe far riflettere sui vantaggi delle prestazioni gratuite nella PA e sull’urgenza di approvare il disegno di legge sull’equo compenso. Prevista per il 30 novembre a Roma la manifestazione indetta dal CUP e dalla Rete delle Professioni tecniche per far sentire le ragioni dei professionisti su questi temi.

Della manifestazione dei professionisti impegnati da mesi in un pressing incessante in nome della «dignità» di tutti gli occupati non dipendenti e a favore dell'equo compenso delle prestazioni svolte si parla anche nelle pagine interne del Quotidiano di Class Editore. Si passa poi a a parlare dei fondi che sono stati recuperati e da destinare ai voucher digitalizzazione, adesso è attesa solo l'uscita del bando che il MISE emanerà a breve. Presto, quindi, le piccole e medie imprese potranno effettivamente richiedere il contributo.

Per concludere, su Il Fatto Quotidiano, si torna a parlare  di cumulo gratuito anche per i professionisti che hanno versato i contributi in più casse. Nell’articolo in questione, Antonello Orlando della Fondazione Studi si sofferma in particolare sull’effettiva convenienza o meno del cumulo e quali sono i soggetti più avvantaggiati dalla misura nel breve e nel lungo termine.

Guarda il video