Giovedì, 19 Ottobre 2017 08:35

INAIL, nuove modalità di abilitazione per le utenze delegate

Per procedere all’innalzamento degli standard di sicurezza degli accessi ai servizi on line - con particolare riguardo all’obbligo di accertare l’identità dei soggetti che accedono ai servizi e alle banche dati dell’Istituto - l’Inail sta effettuando la bonifica di tutte le categorie di utenti che operano a vario titolo con delega o patrocinio per conto di terzi le cui credenziali ancora non soddisfano i livelli di sicurezza dell’identità digitale previsti dalla normativa. Con la circolare n.46/17 sono state dettate le regole per operare.

Con le nuove regole, gli intermediari, secondo le modalità previste dalla circolare Inail n. 81/15, al fine di abilitare un nuovo soggetto al ruolo di delegato, non devono più assegnare direttamente le credenziali di accesso, ma limitarsi, tramite la funzionalità “Gestione utente” disponibile nell’elenco dei servizi online, a ricercare il codice fiscale del soggetto tra quelli già registrati sui sistemi Inail con credenziali dispositive e ad attribuire il ruolo per il quale deve operare.

Dalla data di pubblicazione della presente circolare, pertanto, anche i nuovi soggetti da abilitare come delegati, devono preventivamente dotarsi di credenziali personali dispositive attraverso l’apposito servizio online già menzionato o effettuando un accesso con credenziali Spid, Cns o Pin Inps, per consentire l’attribuzione della delega e l’abilitazione al ruolo.

0
0
1
s2smodern