Venerdì, 29 Settembre 2017 11:16

Violenza donne, Boeri: "poche sanno che esiste diritto a congedo"

Ci sono solo 150 donne che da luglio 2015 hanno fruito del congedo lavorativo previsto per chi è in cura per la violenza subita. Sono davvero poche, molte donne non sono consapevoli di questo diritto. Aiutateci a farlo conoscere''. Lo ha detto il presidente dell'Inps, Tito Boeri, al Festival del Lavoro, rivolgendosi alla platea dei consulenti del lavoro.

(Pal/Adnkronos)


Boeri, salvare automatismi, blocco è strada pericolosa

"Il blocco dell'età pensionabile è qualcosa che va a interferire con gli automatismi che abbiamo introdotto nel nostro sistema pensionistico. Questi automatismi permettono che l'aumento della longevità, e cioè che si viva più a lungo, sia una bellissima notizia per tutti. E' fondamentale sottrarli all'arbitrio della politica che, abbiamo visto, ha agito sempre troppo in ritardo, tanto che ha lasciato un debito pensionistico molto consistente sulle spalle dei giovani". Lo ha detto il presidente dell'Inps, Tito Boeri, al Festival del lavoro in corso a Torino. Per Boeri, "la politica interviene sempre tardi e mira ad accontentare qualcuno in vista delle prossime elezioni". "Noi in tutti questi anni all'estero -ha continuato- abbiamo 'venduto' la stabilità del nostro sistema pensionistico, spiegando che aveva questi automatismi di adeguamento automatico. Se noi dovessimo cambiare le regole, credo che avremmo subito contraccolpi sulla credibilità esterna del nostro Paese, un impatto forte sui titoli di Stato, e questo aumenterebbe il peso dei nostri conti pubblici". "E' una strada pericolosa - ha avvertito - e costa molti soldi, abbiamo stimato circa 140 miliardi di euro". Tuttavia, Boeri si è detto disponibile nell'ambito "di questi automatismi a differenziazioni per i lavori più usuranti".

(Pal/Adnkronos)


Boeri, risorse per ridurre carico fiscale lavoro''

Alzare decontribuzione a 6mila su industria 4.0.

"Mi sembra che questa legge di bilancio abbia risorse limitate, mettiamole tutte per ridurre il carico fiscale e contributivo sul lavoro, anche quelle previste per Industria 4.0". Lo ha detto il presidente dell'Inps, Tito Boeri, dal palco del Festival del Lavoro, in corso a Torino. "Potremmo per esempio -ha continuato- decidere che le imprese che investono in formazione in Industria 4.0 possano beneficiare di un tetto più alto nella decontribuzione. Si parla di circa 4mila euro per lavoratore, potremmo far salire il tetto a 5-6mila".

 

(Pal/Adnkronos)

0
0
1
s2smodern