Venerdì, 01 Settembre 2017 18:14

Summer School 2017


Si è aperta oggi a Treia la 5^ edizione della Summer School.
 
A dare il benvenuto ai Presidenti provinciali dell'Ordine, riuniti presso il Teatro comunale, il Presidente di Fondazione Studi, Rosario De Luca, che ha ribadito l'importanza di saper comunicare il proprio ruolo attraverso le tecniche di comunicazione più avanzate per rendere i Consulenti del Lavoro sempre più fondamentali e strategici per le aziende.


 


Anche l'Enpacl si impegna a promuovere la figura del Consulente del Lavoro. Il Presidente dell'Ente di previdenza di Categoria, Alessandro Visparelli, intervenuto ai lavori, ha sottolineato come la Summer School rappresenti un'occasione importante per riflettere sulle nuove mete che i Dirigenti di Categoria dovranno raggiungere nei prossimi anni, facendo squadra e seguendo tutti la stessa direzione. "L'Enpacl - ha ribadito - si impegna a dare prospettive per il futuro e ad essere un sostegno giornaliero nei confronti degli iscritti".


 

A salire sul palco di Treia a seguire è stata la Presidente del Consiglio nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro, Marina Calderone, che rivolgendosi ai Presidenti provinciali ha spiegato perché la comunicazione istituzionale è il tema centrale di questa edizione a loro riservata. "Noi abbiamo la responsabilità di diffondere il valore della professione nei territori e per questo dobbiamo imparare ad utilizzare nuovi strumenti per comunicare meglio il nostro ruolo nelle province", ha dichiarato.
La Presidente ha, infatti, ricordato le numerose riserve, opportunità e attività che il Legislatore ha assegnato alla Categoria e che devono essere valorizzate in favore degli iscritti.

 

*************************************************************************************************************************************************************************************************

"Comunicazione istituzionale nelle professioni": con questo tema si è aperta la seconda giornata di lavori della Summer School 2017. A relazionare il Presidente della Fondazione Studi, Rosario De Luca, che, dopo aver offerto ai Presidenti provinciali dell' Ordine una panoramica di quanto il mondo della comunicazione sia cambiato negli ultimi anni per via delle mutate abitudini dei nuovi lettori, si è incentrato su quanto oggi sia importante per gli Ordini saper comunicare la propria funzione e le molteplici attività svolte sul territorio.

"Grazie ai nuovi strumenti tecnologici e all'evoluzione della rete, la comunicazione istituzionale online sta velocemente cambiando e assumerà un ruolo sempre più centrale", ha evidenziato il Presidente. "I siti web - ha poi aggiunto - sono oramai diventati portali pubblici e i social media offrono la possibilità di dialogare in tempo reale con l'utente cittadino/professionista".

De Luca si è poi soffermato sull'utilità per i Consigli provinciali dell'Ordine di dotarsi di un profilo social su Facebook o Twitter per promuovere sul territorio il ruolo "terzo" della professione evidenziando però i limiti del loro comunicare e gli elevati rischi di commettere illeciti sui social network. Nella parte conclusiva del suo discorso il Presidente della Fondazione Studi ha evidenziato come la Categoria dei Consulenti del Lavoro è stata la prima ad investire sulla comunicazione istituzionale puntando su idee innovative e su scelte comunicative strategiche utilizzando strumenti differenziati.

 

I lavori della Summer School 2017 proseguono con l'intervento del Segretario del Consiglio Nazionale dell'Ordine, Sergio Giorgini, che ha illustrato ai Presidenti provinciali dell'Ordine come gestire i rapporti tra CPO e Pubblica Amministrazione attraverso protocolli d'intesa, convenzioni e accordi quadro.

Il Segretario del Consiglio Nazionale si è soffermato su scopi e finalità di questi strumenti di comunicazione che permettono il dialogo e il confronto con i rappresentanti di Enti ed Istituzioni pubblici per facilitare e migliorare l'efficacia e l'efficienza dell'attività amministrativa ed incentivare la compliance e al tempo stesso di istituire tavoli tecnici e di studio permanenti per attività scientifica e di consulenza.

Dopo aver analizzato diritti, doveri e finalità del protocollo, Giorgini ha chiarito come scrivere e promuovere tali protocolli. In particolare, all'attenzione dei Presidenti provinciali sono stati sottoposti un fac simile di delibera ed un fac simile di protocollo d'intesa per le azioni di contrasto all'abusivismo della professione di Consulenti del Lavoro.


 

Come costruire la propria reputazione online? A dare risposte ed utili consigli professionali ai dirigenti territoriali, Daniele Gregori, Digital learning facilitator, durante la ripresa pomeridiana dei lavori della Summer School.

I principali social network (Facebook,Twitter ed Instagram) sono stati così analizzati e confrontati tra loro per individuare il "canale" più utile per la costruzione della propria web reputation virtuale e per aumentare la visibilità professionale.

La reputazione online rappresenta l'insieme di commenti e opinioni che gli altri e noi stessi inseriamo sul web relativamente a noi e alla nostra attività. Queste opinioni, siano esse positive o negative, sono espresse sui social network, nei blog oppure nei forum o sui uno dei tanti siti di recensione. Sebbene, però, la reputazione si crei sul web, sono pochi coloro che sono veramente capaci di adottare le strategie adatte. Eppure la reputazione è essenziale per chi fa della propria serietà e della propria professionalità il proprio biglietto da visita. Gregori ha poi illustrato la corretta pratica della gestione dei commenti inopportuni offrendo numerosi spunti da cui trarre esempio. Infine, consigli per un personal branding efficace.

 

*************************************************************************************************************************************************************************************************


Non poteva mancare anche quest'anno l'appuntamento a Treia con la Summer School dei Consulenti del Lavoro. Dall’1 al 2 settembre 2017 il suggestivo e ormai noto borgo medievale in provincia di Macerata ospiterà per il quinto anno consecutivo l’evento di fine estate dedicato alla formazione e alle riflessioni sul futuro della Categoria, ma - a differenza delle edizioni precedenti - questa due giorni sarà dedicata esclusivamente ai Presidenti dei Consigli provinciali dell'Ordine e ai dirigenti nazionali dei Consulenti del Lavoro.

La manifestazione, intitolata per questa occasione “La comunicazione istituzionale: il ruolo dei Dirigenti territoriali”, si svolgerà presso il Teatro comunale con l’obiettivo di approfondire, attraverso numerosi momenti di confronto e aggiornamento professionale, l’importante funzione che i Presidenti provinciali possono svolgere rapportandosi con le Istituzioni e i media locali.

La Categoria, d’altronde, ha saputo conquistarsi negli ultimi dieci anni una serie di nuove competenze - dall’asseverazione retributiva e contributiva delle imprese alla sicurezza sul lavoro, dal welfare aziendale alle politiche attive - che necessitano di essere promosse in modo adeguato ed incisivo su tutto il territorio nazionale ed, in particolare, presso cittadini e imprese. Per vincere la sfida della crescita è necessario che i rappresentanti territoriali sappiano veicolare all’interno del loro Consiglio provinciale le opportunità che i Consulenti del Lavoro possono offrire in termini di tutela e sostegno della professione, illustrando agli iscritti le nuove capacità professionali acquisite con il Jobs Act, ma anche come sfruttare strategicamente la comunicazione di ruolo per essere più efficaci e persuasivi nei rapporti con le aziende, anche attraverso modalità relazionali nuove, tecniche di marketing professionale e social network. Sarà, inoltre, fornita ai partecipanti una “cassetta degli attrezzi” con cui fare orientamento e comunicazione di ruolo o cimentarsi nella stesura e nella promozione di un protocollo d’intesa con la Pubblica Amministrazione.

L'occasione sarà utilizzata per scambi di idee e confronti sul futuro della professione.

Il programma

Pagina speciale Summer School 2016

Rassegna web: ansa.it - cronachemaceratesi.it

Rassegna stampa: Corriere Adriatico (ed. Macerata) 05.09.2017