Lunedì, 17 Luglio 2017 09:20

Sistema Duale: quasi 12mila contratti di apprendistato attivati

Secondo i dati forniti dall'Inapp, al 31 dicembre 2016 oltre 21mila giovani si sono iscritti a 2.655 percorsi formativi (attivati) di sperimentazione del sistema duale. Inoltre, dai dati delle comunicazioni obbligatorie risulta che da gennaio 2016 ad aprile 2017 sono stati attivati dalle imprese quasi 12.000 contratti di apprendistato: 10.612 per l' apprendistato di primo livello per la qualifica e il diploma professionale e 1.120 rapporti per l'apprendistato di alta formazione e ricerca. Sono le regioni del Nord ad aver stipulato il maggiore numero di contratti di apprendistato di primo livello: 7.388, seguite dal Sud con 2.061 e dal Centro Italia con 1.163 attivazioni.

Il bilancio sul sistema duale, che consente ai giovani di acquisire un titolo di studio e di sviluppare conoscenze e competenze utili a favorire il loro inserimento nel mercato del lavoro, è stato presentato il 13 luglio scorso, presso la sede del Ministero del Lavoro, durante la conferenza stampa "Passo dopo passo: il Duale verso la stabilizzazione", alla presenza del Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti; del Sottosegretario al Lavoro, Luigi Bobba; del Presidente ANPAL, Maurizio Del Conte e di alcuni rappresentanti delle Regioni e delle parti sociali.

Per il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, che ha parlato di ripartizione delle risorse tra le varie Regioni nel segno della premialità e del supporto alle realtà locali più in difficoltà, «stabilizzare significa stanziare risorse all'interno di un disegno definito. Ci impegniamo a promuovere azioni di sviluppo, ma per farlo dobbiamo dialogare col mondo della scuola e delle famiglie per non generare delle idiosincrasie». Soddisfatto Luigi Bobba, Sottosegretario del Ministero del Lavoro, che ha annunciato: «Abbiamo cercato con le Regioni e gli enti formativi di creare una polifonia dove tutti seguano lo stesso spartito. Adesso abbiamo obiettivi più ambiziosi: ampliare la coralità. Crediamo che la sperimentazione diventerà un elemento ordinario del nostro sistema formativo».

Per saperne di più

Notizie correlate: SCUOLA LAVORO, ARRIVANO LE ISTRUZIONI INPS - INCENTIVI PER L’APPRENDISTATO PER LA QUALIFICA E IL DIPLOMA PROFESSIONALE - ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO: IL RUOLO DEL CDL - APPRENDISTATO DUALE VERSO LA STABILIZZAZIONE